• Fiorettisti2013
  • NandoBronzo2013
  • GPGRimini2013
  • Nandoecoppe
  • Adulti

A Ravenna, Caserta e Cornaredo la Scherma Bergamo sempre sul podio!

Il fine settimana trascorso ha messo a dura prova la società che ha distribuito 40 dei propri atleti in tre appuntamenti ufficiali del calendario schermistico nazionale: a Caserta si è tenuta la 2^ prova nazionale Master, a Cornaredo il Campionato Assoluti regionale, a Ravenna la 1^ prova Nazionale under 14 di spada.

 

Iniziamo dai più piccoli: al PalaDeAndrè di Ravenna sono saliti in pedana 1183 atleti impegnati nelle gare di spada maschile e femminile, un numero da record per la scherma italiana.

A brillare nella categoria Giovanissimi (11 anni) e salire sul podio, è il nostro Massimo Mari! Per il giovane Massimo ottenere il 3° posto è stata una grande soddisfazione, frutto di un cammino di gara abbastanza ostico che lo vedeva sconfiggere ai sedicesimi uno dei rivali più temuti: il compagno di società Marco Locatelli (che chiude al 19° posto); agli ottavi continua sconfiggendo il Forlivese e numero 1 dopo i gironi Tommaso Vasumi, ai quarti il Catanese Francesco Lodato per poi cedere il passo in semifinale a Matteo Rossi di Cervia.

Da evidenziare la 13^ posizione di Claudia Accardi nelle Giovanissime (11 anni) che si arrende all’ultima stoccata (10 a 9) alla vincitrice della gara Costanza Graggi di Roma. Buon piazzamento anche per Ilaria Zanchi che nelle Allieve (13 anni) chiude al 17° posto.

 

A Caserta si è disputata la 2^ prova Nazionale del circuito Master, nella quale a mettersi in evidenza sono stati gli uomini: Giuseppe Di Bernardo e Andrea Pinotti ottengono rispettivamente un 3° e un 7° posto nella categoria 1 (40-49 anni), anche loro reduci da uno scontro fratricida dove ai quarti di finale Andrea Pinotti ha dovuto cedere il passo a Di Bernardo, sconfitto in semifinale solo al tempo supplementare (6 stoccate a 5) da Tommaso Vichi di Siena.

Di Bernardo ottiene anche un amaro 4° posto con la squadra della Lombardia al Trofeo delle Regioni tenutosi il giorno precedente.

Un plauso particolare va ai nostri atleti che si sono fermati ad un passo dalla finale ad 8 tiratori (nei master come negli under 14 premiano i primi 8): Enrica Sonzogno al 9° posto, Veronica Galli all’11° e Maurizio Naim al 15°.

 

Un altro podio ed un altro 3° posto viene conquistato da una ritrovata Valentina Tosi nella spada femminile al Campionato Regionale Assoluto (over 14) svoltosi a Cornaredo (Mi), Valentina si arrende solo in semifinale all’Inglese Lidia Stanier in forza alla Mangiarotti Milano. 7^ posizione e  sorriso anche per Laura Rubbuano sconfitta ai quarti alla vincitrice del titolo Alessia Massari di Legnano.

Nella spada maschile l’unico a sfiorare la finale ad 8 è stato Giacomo Gazzaniga 15°, sconfitto per una sola lunghezza da Enrico Buizza di Busto Arsizio.

 

Risultati di Ravenna:

 

Maschietti (10 anni): 77° Simone Vigone, 85° Federico Bonin, 89° Andrea Pedrali;

Giovanissimi (11 anni): 3° Massimo Mari, 19° Marco Locatelli, 39° Niccolò Gionfriddo, 65° Simone Torelli, 139° Giorgio Pianetti;

Giovanissime (11 anni): 13^ Claudia Accardi, 36^ Susanna Massa;

Ragazzi (12 anni): 121° Matteo Amaglio

Ragazze (12 anni): 33^ Mariaclotilde Adosini;

Allieve (13 anni): 17^ Ilaria Zanchi, 58^ Lilia Facchinetti, 85^ Eleonora Patelli;

Allievi (13 anni): 77° Pietro Baroni, 122° Andrea Ceresoli, 144° Michele Colombo, 173° Leonardo Togni, 179° Riccardo Keim;

 

Risultati di Caserta:

 

Categoria 0 femminile (24-39 anni): 11^ Veronica Galli, 17^ Veronica Formentini;

Categoria 0 maschile (24-39 anni): 15° Maurizio Naim;

Categoria 1 femminile (40-49 anni): 9^ Enrica Sonozogno;

Categoria 1 maschile (40-49 anni): 3° Giuseppe Di Bernardo, 7° Andrea Pinotti.

 

 

Risultati di Cornaredo:

 

Spada Femminile (over 14): 3^ Valentina Tosi, 7^ Laura Rubbuano;

Spada Maschile (over 14): 15° Giacomo Gazzaniga, 27° Roberto Piazza, 32° Riccardo Di Bernardo, 37° Mario Villa, 38° Luca Quadri, 46° Alessio Valle, 48° Andrea Rota, 77° Alessandro Lodetti, 82° Gabriel Galati, 89° Lorenzo Rota,

Fioretto Maschile (over 14): 40° Mario Villa.

Al Trofeo D’Autunno conquistati 6 podi!

Il Trofeo D’Autunno giunto alla sua 11^ edizione è una classica delle gare del nord Italia, organizzata a Monza dalla società Brianza Scherma, raccoglie nel suo complesso più di 600 atleti.

 

Per la Pol. Scherma Bergamo tantissime soddisfazioni dagli atleti partecipanti che han portato a casa ben 6 podi e 3 piazzamenti tra i primi 8.

Ad essere inserito di diritto nell’albo d’Oro della competizione è Giacomo Gazzaniga che ha vinto la gara più importante nella categoria Open di spada maschile (over 14), sconfiggendo in finale Simone Baroglio del Club Scherma Casale.

 

2° posto meritato per Susanna Massa e Riccardo Di Bernardo: Susanna viene sconfitta solo da Eleonora Orso della Pro Novara Scherma nelle Giovanissime di spada (11 anni), mentre Riccardo si arrende a Francesco Leone atleta della nazionale under 17 in forza al Cus Pavia nella categoria Cadetti di spada (under 17).

 

Si piazzano sul 3° gradino del podio sconfitti in semi-finale: Claudia Accardi nelle Giovanissime di fioretto (11 anni), Marco Locatelli nei Giovanissimi di spada (11 anni) e Gianluca Corsini negli Allievi di fioretto (13 anni).

 

Premiati tra i primi 8 classificati anche: Massimo Mari con il 5° posto nella categoria Giovanissimi spada (11 anni), Beatrice Zambelli con il 6° posto nelle Allieve di fioretto (13 anni) e Lorenzo Azzolari 8° negli Esordienti di fioretto (7/9 anni).

 

 

Nel Salone d’Onore del CONI a Roma, durante l’assemblea nazionale ordinaria elettiva in cui  Giorgio Scarso è rieletto Presidente della FIS per guidare la scherma italiana nel quadriennio 2017-2020, il nostro Presidente Ferdinando Cappelli è stato insignito del Distintivo D'Onore della Federazione Italiana Scherma. Un onorificenza di grado ORO per dirigenti e personalità che avvalora ancora una volta la brillante carriera e passione di Cappelli in tutti i suoi anni trascorsi a diffondere la scherma italiana.

 

 

Risultati Fioretto:

Prime Lame/Esordienti (7-8-9 anni): 8° Lorenzo Azzolari, 9° Carlo Auriemma, 15° Mattia Belcastro, 16° Francesco Villa, 22° Alessio Fazzi,

Maschietti/Giovanissimi (10-11 anni): 9° Riccardo Zorloni, 14° Pietro Redondi;

Bambine/Giovanissime (10-11 anni): 3^ Claudia Accardi;

Ragazze/Allieve (12-13 anni): 6^ Beatrice Zambelli;

Ragazzi/Allievi (12-13 anni): 3° Gianluca Corsini;

 

Risultati di Spada:

Maschietti/Giovanissimi (10-11 anni): 3° Marco Locatelli, 5° Massimo Mari, 11° Niccolò Gionfriddo, 14° Simone Torelli;

Bambine/Giovanissime (10-11 anni): 2^ Susanna Massa;

Ragazze/Allieve (12-13 anni): 10^ Ilaria Zanchi, 23^ Lilia Facchinetti, 24^ Lea Carminati;

Cadetti (under 17): 2° Riccardo Di Bernardo, 10° Alessandro Lodetti;

Assoluti femminile (over 14): 46^ Veronica Galli;

Assoluti maschile (over 14): 1° Giacomo Gazzaniga, 15° Marco Moretti, 59° Mario Villa, 84° Andrea Picco.

 

Alla prova Nazionale Giovani brilla Giacomo Gazzaniga

Si è conclusa al Pala DeAndrè di Ravenna l'intensa tre-giorni di gara valida come Prima prova di qualificazione Nazionale Giovani - Trofeo "ITAS Assicurazioni". Sulle pedane ravennati è iniziato ufficialmente il cammino che porterà gli under20 italiani sino ai Campionati tricolore di categoria, in programma nel mese di maggio a Cagliari.

 

La gara di spada maschile, quella più numerosa, ha visto al via ben 318 atleti (11 della Scherma Bergamo) ed ha dato risalto al nostro diciassettenne Giacomo Gazzaniga classificatosi al 7° posto, sconfitto ai quarti di finale dal torinese Giulio Gaetani. Un risultato importantissimo quello di Giacomo, che gli permette di mettere in cassaforte con 6 mesi d’anticipo la qualificazione ai Campionati Italiani, a cui possono accedere solo i migliori 24 atleti dopo le due prove di qualificazione nazionali.

 

Ma la società non si accontenta dei soli risultati di Ravenna: in Toscana, a Massa, in occasione della prima prova del Trofeo Pegaso riservato alle categorie under14 di spada, ottiene tre podi con quatto atleti presenti!!

A vincere la gara dei Giovanissimi (11 anni) è stato Marco Locatelli, alla sua quarta vittoria consecutiva nell’ultimo mese, seguito sul 3° gradino da Massimo Mari  e subito ai piedi del podio con il 5° posto da Niccolò Gionfriddo.

Nella categoria Allieve (13 anni) ottimo 3° posto per Ilaria Zanchi sconfitta dalla vincitrice Carola Maccagno.

 

A Milano invece si è svolta una gara amichevole a fine benefici: presso il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco si è infatti tenuta la 1ª edizione del Trofeo Carlo Galimberti, "Una stoccata per i terremotati". La cronaca di gara ha visto salire sul 2° gradino del podio Veronica Galli nella spada femminile assoluti (over 14) sconfitta solo in finale dalla padrona di casa Marta Lami.

 

I Risultati:

Spada Maschile: 7° Giacomo Gazzaniga, 154° Andrea Rota, 164° Riccardo Di Bernardo, 165° Marco Moretti, 186° Ludovico Rodeschini, 224° Nicola Bernareggi, 237° Gian Marco Fumagalli, 246° Roberto Piazza, 246° Alessandro Lodetti, 298° Mario Villa, 311° Flavio Orlando;

 

Spada Femminile: 49^ Valentina Tosi, 169^ Laura Rubbuano, 182^ Maria Pasinetti.

 

Ai Regionali Under 14, 3 podi e 6 piazzamenti firmati Scherma Bergamo!

Si è disputata a Carnago (VA) nel weekend la Prima prova di Qualificazione per le categorie under 14, con valenza interregionale Lombardia-Piemonte per il Fioretto e regionale per Spada e Sciabola.

 

Nutrita la compagine orobica: sono 35 i nostri atleti di fioretto e spada saliti in pedana tra i 600 ragazzini presenti per contendersi il titolo della 1^ delle tre prove regionali.

 

A salire sul gradino più alto del podio è stato Marco Locatelli nella categoria Giovanissimi di spada (11 anni), il giovane talento della Pol. Scherma Bergamo, alla sua terza vittoria consecutiva, ha trionfato in finale sul concittadino in forza alla Bergamasca scherma Giacomo Pietrobelli.

 

Vittorie sfiorate, con un’amara sconfitta che giunge solo in finale ma che regala comunque un bel sorriso per Claudia Accardi 2^ nelle Giovanissime di fioretto (11 anni) sconfitta da Aurora Colangione della Mangiarotti Milano, e per Gianluca Corsini 2° nella categoria principe degli under 14 nonché la più numerosa dei Ragazzi/Allievi (12-13 anni), sconfitto da Filippo Corti di Busto Arsizio.

 

Ottimi piazzamenti ai piedi del podio per i sconfitti ai quarti, premiati come da regolamento fino all’8° posto, per: Pietro Redondi 6° e Mattia Licini 7° nei Maschietti di fioretto (10 anni), Susanna Massa 5^ e Claudia Accardi 8^ nelle Giovanissime di spada (11 anni), Massimo Mari 5° nella spada Giovanissimi (11 anni) ed infine il 6° posto di Gianluca Corsini nel fioretto Ragazzi/Allievi (12-13 anni).

 

Un plauso dunque a tutti gli atleti in gara, medagliati e non, capaci di portare in alto il nome della Pol. Scherma Bergamo con continuità e costanza, dimostrando come la società sia anche in questa prima fase della stagione la società con i migliori risultati in bergamasca e in Lombardia dove le società sono ben 45.. Complimenti!!!

 

I Risultati di spada:

 

Maschietti (10 anni): 9° Alessandro Bolis, 13° Federico Bonin, 17° Simone Vigone, 25° Andrea Pedrali;

 

Giovanissimi (11 anni): 1° Marco Locatelli, 5° Massimo Mari, 13° Niccolò Gionfriddo, 17° Simone Torelli, 26° Riccardo Zorloni, 32° Giorgio Pianetti;

 

Ragazzi/Allievi (12/13 anni): 2° Gianluca Corsini, 34° Andrea Ceresoli, 37° Pietro Baroni, 40° Riccardo Keim, 51° Matteo Amaglio, 52° Michele Colombo, 64° Tommaso Romano, 74° Moscarello Ludovico;

 

Giovanissime (11 anni): 5^ Susanna Massa, 8^ Claudia Accardi;

 

Ragazze/Allieve (12/13 anni): 9^ Lilia Facchinetti, 11^ Lea Carminati, 19^ Ilaria Zanchi, 28^ Mariaclotilde Adosini, 36^ Eleonora Patelli;

 

I Risultati di Fioretto:

 

Maschietti (10 anni): 6° Pietro Redondi, 7° Mattia Licini;

 

Giovanissimi (11 anni): 11° Tommaso Viola, 18° Riccardo Zorloni, 28° Lorenzo Peverelli;

 

Ragazzi/Allievi (12/13 anni): 6° Gianluca Corsini, 40° Tommaso Romano;

 

Giovanissime (11 anni): 2^ Claudia Accardi;

 

Ragazze/Allieve (12/13 anni): 28^ Beatrice Zambelli, 36^ Alessia Zambelli.

 

@2007-2013 Polisportiva Scherma Bergamo