• Maestra
  • Assalti
  • Torneo
  • Affondo
  • Sala

Accardi esulta a Treviso, i Minions conquistano Piacenza

Il freddo e la neve non hanno fermato la voglia di vincere degli atleti della Pol. Scherma Bergamo che da Treviso a Piacenza hanno scaldato le loro lame mettendo a segno assalti vincenti!

 

A Treviso per la prima gara del circuito Nazionale under 14, valida come tappa d'esordio del Gran Prix "Kinder +Sport" di fioretto maschile e femminile, riflettori puntati sul nostro settore di fioretto formato da 11 atleti orobici: a regalarci forti emozioni è ancora Claudia Accardi che nella categoria Ragazze (12 anni) conquista la prestigiosa finale ad 8 tiratori che le vale un meritato 7° posto, dopo la sconfitta subita ai quarti dalla Livornese Beatrice Bibite. Tanti complimenti a lei per un gran risultato che da una parte lascia l’amaro in bocca per essersi fermata ai piedi del podio, ma dall’altra fortifica la sua costanza di rendimento in campo Nazionale, dove la scorsa stagione ha chiuso con il 6° posto ai Campionati Italiani.

 

Stessa gloria sfiorata per Francesco Belcastro che conquista il 15° posto nella categoria Allievi (13 anni): dopo un buon cammino nelle eliminatorie che lo ha portato a sconfiggere anche il numero 1 della classifica dopo la fase a gironi, si arrende agli ottavi al frascatano Mattia Raimondi.

 

Sulle rive del Po a Piacenza ha preso invece il via il Circuito Intersala Minions, manifestazione non agonistica riservata alle categorie under 10, dove non sono mancati i risultati per le nostre piccole leve che con spirito di festa sportiva hanno solcato le pedane di gara, alcuni anche per la prima volta!

Un plauso particolare va a Filippo Brignoli che si aggiudica la Vittoria nella categoria Esordienti (8 anni) e, nella categoria Gatti con gli Stivali (7 anni), all’ottimo 3° posto di Abel Pesenti, al 6º di Dominic Sintion ed al 7º posto di Nicoló Caniato.

Complimenti a loro ed a tutti i bambini che hanno partecipato con entusiasmo e voglia di divertirsi, premiati anche loro con una bella medaglia, tra cui Michele Curnis, Emma Ferreri, Erik Moioli ed Alexandru Husoschi.

 

 

I risultati Under 14 di Fioretto:

Maschietti (10 anni): 61° Francesco Villa, 122° Leonardo Serughetti, 151° Luigi Maestroni
Giovanissimi (11 anni): 38° Mattia Licini, 43° Pietro Redondi
Ragazzi (12 anni):  40° Tommaso Viola, 90° Riccardo Zorloni, 141° Lorenzo Peverelli
Allievi (13 anni): 15° Francesco Belcastro, Tommaso Romano
Ragazze (12 anni): 7^ Claudia Accardi

 

 

Doppio ORO per Quadri nei Master in un weekend ricco di emozioni

Intenso fine settimana di gare per gli atleti della Pol. Scherma Bergamo ancora una volta impegnati su più fronti come il Campionato Regionale a squadre under 14 ed individuale Cadetti, il Circuito Europeo di Moedling e la 2^ Prova Nazionale Master di fioretto e sciabola abbinata al Trofeo delle Regioni di entrambe le armi.

 

Da quest’ultima competizione svoltasi a Cascina, alle porte di Pisa, è Paola Quadri l’assoluta protagonista che ha dominato tutto il weekend di gare: al sabato conquista la Vittoria nella 2^ Prova Nazionale Master di fioretto cat. 0 (34-39 anni) battendo in finale la padrona di casa Giulia Pinzi del Club Scherma Pisa Antonio Di Ciolo, per poi riproporsi l’indomani indossando i panni della Lombardia al Trofeo delle Regioni, e conquistando un altro Oro a squadre di fioretto insieme alle compagne Debora Buongiardino e Marilena Sciacca.

Medaglia di Bronzo nel fioretto maschile conquistata con la Lombardia anche per Michele Ghitti insieme a Cesare Gangi, Franco Lualdi e Roberto Pulega sconfitti in semifinale dalla Toscana e vittoriosi nella finalina 3° e 4° posto contro la Liguria.

 

A Carugate è stata la volta del Campionato Regionale a squadre Under 14 e Cadetti individuale (U17): le formazioni della Pol. Scherma Bergamo si son ben comportate conquistando 2 Argenti ed 1 Bronzo. Il primo Argento è andato con tanta amarezza alla squadra femminile di spada Ragazze/Allieve composta da Claudia Accardi, Mariaclotilde Adosini, Lea Carminati e Susanna Massa sconfitte all’ultima stoccata 44 a 45 dalla formazione Bresso 1 dopo aver sempre dominato l’incontro; altro secondo posto per i tre moschettieri della categoria Maschietti/Giovanissimi di spada con Alessandro Bolis, Federico Bonin e Simone Vigone sconfitti solo dalla società Pro Patria Milano.

Il Bronzo viene conquistato dal terzetto del fioretto Maschietti/Giovanissimi composto da Mattia Licini, Pietro Redondi e Francesco Villa, sconfitti in semifinale dai vincitori delle società Brianza Scherma e successivamente vittoriosi nella finalina per il terzo posto che li vedeva opposti alla squadra Gallaratese.

 

Nelle prove individuali riservate al settore Under 17 della categoria Cadetti, buone posizioni ai piedi del podio per i nostri portacolori partecipanti, con Ilaria Zanchi 5^ nella spada, Riccardo Di Bernardo 6° sempre nella spada e Gianluca Corsini 7° nel fioretto.  

 

Oltralpe, a Moedling in Austria, Giacomo Gazzaniga ha preso parte al Circuito Europeo Under 23 conquistando il 28° posto sconfitto ai sedicesimi di finale dal Russo Danila Valkov con il punteggio di 15-13.

 

I Risultati Cedetti Regionale:

Spada Femminile: 5^ Ilaria Zanchi;

Spada Maschile: 6° Riccardo Di Bernardo, 9° Alessandro Lodetti, 23° Pietro Baroni, 52° Andrea Ceresoli, 53° Riccardo Keim, 55° Marco Federici;

Fioretto Maschile: 7° Gianluca Corsini.

 

 

I risultati a squadre Under 14:

 

Maschietti/Giovanissimi fioretto (10/11 anni): Terzi Mattia Licini, Pietro Redondi e Francesco Villa;

Ragazzi/Allievi fioretto (12/13 anni): Ottavi Francesco Belcastro, Tommaso Romano, Tommaso Viola e Riccardo Zorloni:

 

Ragazze/Allieve spada (12/13 anni): Seconde Claudia Accardi, Mariaclotilde Adosini, Lea Carminati e Susanna Massa;

 

Maschietti/Giovanissimi spada (10/11 anni): Secondi Alessandro Bolis, Federico Bonin e Simone Vigone

Undicesimi Michele Curnis, Francesco De Cet, Emiliano Gnocchi e Andrea Pedrali;

Ragazzi/Allievi spada (12/13 anni): Quinti Massimo Mari, Marco Locatelli, Niccolò Gionfriddo

Quindicesimi Marco Lattarulo, Simone Torelli e Fabio Vigone.

 


Gazzaniga eccelle a Ravenna e conquista gli Italiani di categoria

Le luci del Pala De Andrè di Ravenna si sono riaccese a distanza di pochi giorni per accogliere l’invasione degli atleti under 20, saliti in pedana per la 1^ prova Nazionale Giovani.

 

La competizione ha aperto il cammino di qualificazione al Campionato Italiano Giovani di Verona 2018, dove dei 42 pass disponibili solo 26 vengono attribuiti dopo le due prove nazionali ufficiali.

 

Tra i diciassette spadisti della Pol. Scherma Bergamo è subito gloria per Giacomo Gazzaniga che con il suo 7° posto stacca matematicamente il pass per gli Italiani del mese di maggio! Tanto entusiasmo ma anche un briciolo di rammarico per essersi fermato ai piedi del podio, sconfitto ai quarti dal pluri Campione del Mondo e vincitore della prova Davide Di Veroli della società Giulio Verne Roma.  

 

Il giovane talento orobico centra così il suo secondo obiettivo stagionale al primo tentativo, dimostrando in questo primo trimestre stagionale uno stato di forma eccellente ed una costanza di risultati che lo inseriscono nella Top Ten del Ranking Nazionale Giovani di spada, impreziosendo non solo il suo valore atletico ma quello di tutta la Pol. Scherma Bergamo! Dallo staff tecnico che lo segue con impegno e dedizione, ai compagni che lo sostengono ed allenano nei 3 giorni disponibili della sala scherma al Centro Sportivo Don Bepo Vavassori.


 

Nella spada femminile è Valentina Tosi la migliore tra le atlete bergamasche; sconfitta ai trentaduesimi di finale dalla Torinese Ginevra Consonni ottiene la 51^ posizione.

 

 

I Risultati:

 

Spada Maschile: 7° Giacomo Gazzaniga, 76° Marco Moretti, 88° Alessandro Lodetti, 178° Ludovico Rodeschini, 190° Riccardo Di Bernardo, 213° Gabriel Galati, 221° Mario Villa, 232° Gian Marco Fumagalli, 243° Roberto Piazza, 264° Nicola Bernareggi, 348° Thomas Zenucchi;  

 

Spada Femminile: 51^ Valentina Tosi, 141^ Maria Pasinetti, 188^ Valentina Giussani, 250^ Laura Accardi, 257^ Federica Azzolari, 260^ Sara Majer.

 

 

 

Locatelli e Vigone spiccano a Ravenna

La tappa di Ravenna segna l'esordio Nazionale del circuito under14 e del Grand Prix "Kinder +Sport": sulle pedane romagnole sono stati 1208 gli atleti provenienti da tutta Italia a sfidarsi nell’arma della Spada, facendo registrare un nuovo record di partecipanti ad un evento di questa caratura per la Federazione Italiana Scherma.

 

Per la Pol. Scherma Bergamo, in campo con 19 piccoli atleti, un ottimo debutto Nazionale con due finali ad 8 tiratori che evidenziano una continuità costruttiva nei risultati, in linea con quelli molto positivi e speranzosi della scorsa stagione.

 

A mettersi in mostra è stato il Vice Campione Italiano Marco Locatelli che conquista il 7° posto nella categoria Ragazzi, sconfitto ai quarti dal romano Leonardo Vitale della società Giulio Verne dopo una buona ed equilibrata competizione; altra sconfitta ai piedi del podio per Simone Vigone nella categoria Giovanissimi, sconfitto dal Campione Italiano in carica e vincitore della prova Leonardo Cortini di Forlì, che chiude la gara ad un meritato 8° posto, segno di un gran miglioramento personale.

 

Rammarico invece per una sconfitta sopraggiunta solo agli ottavi, ad un passo dalla conquista di una splendida coppa, per: Mariaclotilde Adosini 10^ nelle Allieve, Massimo Mari 11° nei Ragazzi e Claudia Accardi 14^ nelle Ragazze; per loro un’importante esperienza che sarà sicuramente da stimolo per la prossima prova agonistica.

 

Spostandoci all’estero: buona prestazione per Riccardo Di Bernardo a Bonn, in Germania, per la prova del Circuito Europeo Cadetti (U17).

Convocato tra i 20 partecipanti Italiani, il giovane atleta bergamasco si è subito ben mostrato nella prova individuale imponendosi nella fase a gironi con 5 vittorie ed una sconfitta, concludendo il suo cammino al 73° posto su 222 partecipanti, sconfitto dall’Austriaco Fabian Bruckmueller; nella prova a squadre invece Riccardo viene inserito nella composizione Italia 5 ottenendo un buon 9° posto.

 
 

I Risultati:

 

Giovanissimi (11 anni): 8° Simone Vigone, 58° Alessandro Bolis, 82° Federico Bonin, 151° Francesco De Cet, 156° Emiliano Gnocchi, 158° Andrea Pedrali;

Ragazze (12 anni): 14^ Claudia Accardi, 43^ Susanna Massa;

Ragazzi (12 anni): 7° Marco Locatelli, 11° Massimo Mari, 35° Niccolò Gionfriddo, 74° Simone Torelli, 86° Riccardo Zorloni;

Allieve (13 anni): 10^ Mariaclotilde Adosini, 72^ Lea Carminati;

Allievi (13 anni): 116° Matteo Amaglio, 136° Fabio Vigone, 143° Marco Lattarulo, 183° Gregory Summa.

 

 

@2007-2013 Polisportiva Scherma Bergamo