• Fiorettisti2013
  • NandoBronzo2013
  • GPGRimini2013
  • Nandoecoppe
  • Adulti

ALLA PROVA NAZIONALE MASTER TRIONFO PER PAOLA QUADRI

Si chiude con un trionfo della Pol. Scherma Bergamo la due-giorni di gare a Busto Arsizio in occasione della 4^ prova del circuito Nazionale Master.

 

A coronare il successo è stata Paola Quadri nel fioretto categoria 0 (24/39 anni), l’atleta bergamasca ha sconfitto in finale Lavinia Amabili del Cus Siena dopo un percorso dominato che la vedeva già imporre il suo passo dalla fase a gironi concluso con tutte vittorie. Per Paola dunque un successo meritato frutto di tanta tenacia, passione e sacrifici nell’inseguire lo sport che si ama nonostante il lavoro e la famiglia in primis ti tengano lontano da esso.  

Ottimo risultato nella stessa categoria per Veronica Galli con un 6° posto ottenuto sconfiggendo dapprima la compagna di sala Greta Macella, per poi subire la sconfitta ai quarti proprio da Paola Quadri.

 

Ancora altri piazzamenti tra i primi otto premiati nelle categorie Master sono stati ottenuti da Virgilio Failla con il 6° posto nella sciabola categoria 1 (40-49 anni) sconfitto ai quarti da Marco Danero del Cus Siena e Ferdinando Cappelli con un triplo risultato!

Difatti il nostro Presidente mai domo e sempre pronto a mettersi in gioco nonostante i suoi 78 anni, a Busto Arsizio nella categoria 4 (over 70) ha ricevuto il plauso di tutti ottenendo il 6° posto nella sciabola, il 7° nella spada e l’8° nel fioretto: un vero e proprio esempio per tutti!

 

Cappelli, oltre ai complimenti per i risultati di gara, ha ottenuto il riconoscimento dall’AIMS (Associazione Italiana Master Scherma) per la conquista agli Europei a squadre di Medway (GBR) della medaglia d’Oro nella sciabola e l’Argento nel fioretto.

 

 

Risultati:

 

Cat. 1 fioretto femminile (24/39 anni): 1^ Paola Quadri, 6^ Veronica Galli, 11^ Greta Macella.

Cat. 4 fioretto maschile (over 70 anni): 8° Ferdinando Cappelli.

 

Cat. 1 sciabola maschile (40-49 anni): 6° Virgilio Failla.

Cat. 4 sciabola maschile (over 70 anni): 6° Ferdinando Cappelli.

 

Cat. 0 spada femminile (24/39 anni):  23^ Veronica Galli, 28^ Greta Macella, 37^ Veronica  Formentini, 41^ Angela Tuccella, 51^ Barbara Biella.

Cat. 0 spada maschile (24/39 anni): 42° Luca Quadri, 43° Michele Ghitti, 54° Andrea Picco, 57° Maurizio Naim, 62° Alessandro Kodram, 70° Daniele Pedrali.

Cat. 1 spada femminile (40/49 anni): 14^ Enrica Sonzogno.

Cat. 1 spada maschile (40/49 anni): 18° Giuseppe Di Bernardo, 35° Paolo Longo, 49° Matteo Ferrarini, 75° Marco Travali.

Cat. 4 spada maschile (over 70 anni): 7° Ferdinando Cappelli.



Susanna Massa vince il Trofeo Città di Vicenza, secondo Gionfriddo.

Nel fine settimana trascorso gli atleti della Pol. Scherma Bergamo si sono confrontati in tre impegni diversi che li hanno visti salire sulle pedane di Vicenza e di Busto Arsizio per il Circuito Europeo U23 di spada e la 2^ prova Nazionale Paralimpica.

 

Il Trofeo Città di Vicenza ha regalato le emozioni più grandi con Susanna Massa che conquista il gradino più alto del podio nella categoria Bambine/Giovanissime (10/11 anni). L’atleta bergamasca ha difatti messo in riga le avversarie senza grosse difficoltà in un percorso netto d’eliminazione diretta che l’ha vista trionfare in finale su Asia Vitali di Forlì con il punteggio di 10 stoccate a 7.  Nei Maschietti/Giovanissimi (10/11 anni) altra bella gara e finale conquistata da Niccolò Gionfriddo, che si è dovuto arrende nel derby bergamasco a Jacopo Rizzi per 10 stoccate a 8.

 

Spostandoci a Busto Arsizio, nella Sala Scherma A. Felli, il settore paralimpico di spada ha affrontato la seconda prova nazionale con Franco Dolci e Francesco Manzoni impegnati rispettivamente nella categoria A e nella categoria C. Per i nostri schermidori affiliati anche all’associazione PHB, che ha permesso l’avvio della scherma paralimpica a Bergamo, un buon risultato con la sconfitta ai quarti di finale con il 7º posto ottenuto ai danni dell’olimpionico Matteo Betti per Franco Dolci e dall’atleta della nazionale William Russo per Francesco Manzoni.

 

Nella stessa sede della prova paralimpica si è svolto anche il Circuito Europeo U23 di spada dove i nostri atleti ammessi (in base al ranking nazionale) han ben figurato senza però riuscire a portare a casa risultati utili. Il migliore nella competizione maschile è stato Giacomo Gazzaniga con l’88esimo posto, figlio di un accoppiamento sfortunato nei sessantaquattresimi. Giacomo dopo aver condotto sempre in vantaggio il suo incontro cede il passo all’ultima stoccata (15-14) all’italiano Lorenzo Buzzi sparring partner all’ultima Olimpiade di Rio 2016 nonché vincitore finale della competizione. Nella spada femminile Laura Rubbuano dopo aver terminato la fase a gironi con 4 vittorie e 2 sconfitte, termina la sua prestazione al 71° posto sconfitta ai 64esimi da Irene Biagioni di Pistoia.

 

A Legnano invece durante il trofeo Carroccio, Coppa del Mondo di spada femminile, il presidente del CONI Regionale, Oreste Perri, ha consegnato un attestato simbolico rivolgendo un ringraziamento alle Società schermistiche lombarde che hanno partecipato con i propri atleti alla fase Nazionale del Trofeo Coni 2016. Tra queste anche la Pol. Scherma Bergamo, unica società ad aver partecipato con due atleti. Il "Grazie" è stato rivolto agli atleti Claudia Accardi e Marco Locatelli (medaglia d’Argento) insieme a tutta la Scherma Bergamo rappresentata dal Mº Francesco Calabrese.

 

 

 


Risultati Circuito Europeo U23:

 

Spada Femminile: 71^ Laura Rubbuano, 125^ Valentina Tosi;

Spada Maschile: 88°Giacomo Gazzaniga, 144° Mario Villa, Nicola Bernareggi, Ludovico Rodeschini e Andrea Rota (classifica mancante).

 

Risultati di Vicenza:

 

Bambine/Giovanissime spada (10/11 anni): 1^ Susanna Massa;

Maschietti/Giovanissimi spada (10/11 anni): 2° Niccolò Gionfriddo, 12° Simone Vigone, 16° Federico Bonin, 21° Alessandro Bolis, 38° Andrea Pedrali.  

 

 

Bene i Giovanissimi di fioretto a squadre alla Nazionale di Bolzano

Si è tenuto a Bolzano il Gran Prix "Kinder +Sport" under14 di fioretto a squadre. Sulle pedane della città trentina la Pol. Scherma Bergamo si è presentata con due squadre maschili della categoria anagraficamente più giovane, dove a partecipare sono state complessivamente 43 squadre, parliamo dei Maschietti/Giovanissimi (10-11 anni) che hanno visto primeggiare la società del Circolo Scherma "Roberto Raggetti" di Firenze.

 

Per gli atleti bergamaschi nessuna gloria apparente ma un 11° posto importantissimo ottenuto dalla squadra 1, composta da: Tommaso Viola, Riccardo Zorloni e Pietro Redondi. Con entusiasmo la formazione bergamasca ha superato i propri limiti dettati anche dal ranking di partenza (17^ ad inizio gara) mettendo in riga tutte le concorrenti nella fase a gironi, concludendo con l’en plein di vittorie. Passata di diritto la fase eliminatoria dei 32esimi di finale, accedono al tabellone dei primi 16 battendo la forte squadra di Conegliano Veneto, per poi arrendersi agli ottavi al Circolo della Scherma Terni. 

 

Si conclude invece al 37° posto l’esperienza della squadra 2, con Lorenzo Peverelli, Mattia Licini e Tommaso Storniolo, fermata ai 32esimi dalla formazione sicula della Conad Scherma Modica 1.

 

La Pol. Scherma Bergamo è Vice Campione d’Italia nei Giovanissimi

Intenso fine settimana ricco d’emozioni per i nostri atleti impegnati su quattro fronti diversi ed in gare altrettanto importanti come: il Circuito Europeo U 23 di Berlino, la 3^ prova Nazionale Master di Foggia, il Campionato Regionale Paralimpico di Seregno ed il Gran Prix Kinder + sport a squadre under 14 di spada a Treviso.

 

 

 

 

Proprio dai più piccoli in gara a Treviso, arriva il risultato più importante per la società: difatti per la prima volta la Pol. Scherma Bergamo sale sul podio delle competizioni Nazionali under 14 a squadre, con un secondo posto che vale il titolo di Vice Campioni Italiani nella categoria Maschietti/Giovanissimi (10/11 anni) grazie ad un quartetto molto coeso formato da Marco Locatelli, Massimo Mari, Niccolò Gionfriddo e Simone Torelli. La squadra si è ben comportata sin da subito, travolgendo gli avversari nella fase a gironi e classificandosi al 1° posto della classifica provvisoria; nelle fasi di eliminazione diretta sconfiggono in ordine le avversarie di Treviso,  Lugo (Ra), Montebelluna, Ravenna in semifinale, per poi essere sconfitti solo in finale dalla squadra di Cervia- Milano Marittima.

 

Altri podi giungono dal Campionato Regionale Paralimpico in cui Franco Dolci conquista la medaglia d’Argento e conseguente titolo di Vice Campione Regionale nella spada categoria A, sconfitto dal milanese Giovanni Di Stefano. Nella categoria C il Bronzo viene conquistato da Francesco Manzoni sconfitto in una palpitante semifinale da Nicolò Riccardi di Milano per una sola stoccata!   

 

Ancora bei risultati vengono ottenuti dai nostri atleti Master partecipanti alla 3^ prova del circuito Nazionale a Foggia. La società ne schierava solo 2, i coniugi nella vita ed anche nello sport Giuseppe Di Bernardo ed Enrica Sonzogno che son tornati entrambi con la medaglia al collo e con il medesimo piazzamento: l’8° posto nella categoria 1 di spada (40-49 anni).

 

Ci spostiamo oltre i confini di stato ed esattamente in Germania, a Berlino, dove si è svolta la tappa del Circuito Europeo Under 23, particolare gara in cui possono accedere atleti da tutte le parti del mondo ma anche di categorie Assolute (over 23). A parteciparvi tra i 20 italiani autorizzati dalla Federazione Italiana (i primi 20 del ranking U23) è stato Giacomo Gazzaniga. Per lui un’ottima prestazione, il 46° posto che vale anche come il miglior atleta italiano in una gara da 330 partecipanti suddivisa in due giornate; Giacomo (classe 99) alla sua prima esperienza in U23 viene sconfitto nel secondo giorno di gare dallo Svizzero e atleta della Nazionale maggiore Michele Niggeler ai 32esimi di finale.

 

 

 

Risultati di Treviso a squadre

 

Maschietti/Giovanissimi (10/11 anni): 2^ Scherma Bergamo 2 con Marco Locatelli, Massimo Mari, Niccolò Gionfriddo e Simone Torelli; 38^ Scherma Bergamo 1 con Alessandro Bolis, Andrea Pedrali, Federico Bonin, Simone Vigone

Ragazze / Allieve (12/13 anni): 14^ Scherma Bergamo 1 con Mariaclotilde Adosini, Lilia Facchinetti, Ilaria Zanchi; 41^ Scherma Bergamo 2 con Lea Carminati, Federica Cheli, Eleonora Patelli.

Ragazzi/Allievi (12/13 anni): 40^ Scherma Bergamo con Leonardo Togni, Matteo Amaglio, Pietro Baroni e Tommaso Romano.

 

Risultati di 8° trofeo Città di Seregno

 

Spada Maschile: 18° Roberto Piazza, 48° Nicola Bernareggi, 58° Mario Villa, 81° Gabriel Galati;

Spada Femminile: 23^ Veronica Galli,  67^ Laura Accardi, 73^ Federica Azzolari;

Fioretto Maschile: 29° Mario Villa.

 

@2007-2013 Polisportiva Scherma Bergamo