• Maestra
  • Assalti
  • Torneo
  • Affondo
  • Sala

Inizio stagione per gli under 14 e la Coppa del Mondo under 20.

Inizia da Gorle la stagione agonistica del circuito under 14, con la prima delle tre prove regionali di spada e interregionali di fioretto (con Piemonte e Val d’Aosta). Il cammino di questi giovanissimi atleti, ben 30 alle due armi per la Scherma Bergamo, si concluderà nel mese di maggio con il Campionato Italiano di Riccione intitolato a Renzo Nostini.

 

A brillare sono le categorie Ragazzi / Allievi (12/13 anni) dove nel fioretto Claudia Accardi e Tommaso Viola sfiorano il podio perdendo ai quarti dopo una gara ben condotta fin dalla fase a gironi, conquistando rispettivamente il 5° e l’8°; piazzamenti molto importanti che difatti nel circuito under 14 vengono premiati. Nella spada invece vengono conquistati due podi con i bronzi della mai doma Claudia Accardi, sconfitta per una sola lunghezza da Francesca Pensa di Busto Arsizio, e di Marco Locatelli sconfitto in semifinale dal vincitore della prova, il bergamasco Giacomo Pietrobelli.

 

Buone e degne di nota le prestazioni degli atleti orobici che nelle varie categorie e nelle due armi della spada e del fioretto si sono fermati agli ottavi di finale sfiorando una meritata coppa: Lorenzo Azzolari 10°, Lucia Castelli 10^, Niccolò Gionfriddo 10°, Erik Moioli 11°, Massimo Mari 15°.

 

Cambiando settore, passando agli under 20 di spada,  ottima notizia in casa Scherma Bergamo dove giunge la Convocazione in Azzurro per Giacomo Gazzaniga, che il prossimo 1 Dicembre rappresenterà l’Italia alla prima tappa della delegazione Italiana del Circuito di Coppa del Mondo che si svolgerà a Lussemburgo.

 

I Risultati di Fioretto:

 

Maschietti (10 anni): 10° Lorenzo Azzolari, 17° Matteo Pinotti, 18° Carlo Auriemma, 39° Pietro Rovelli;

Giovanissimi (11 anni): 18° Francesco Villa, 26° Leonardo Serughetti;

Giovanissime (11 anni): 10^ Lucia Castelli;

Ragazzi / Allievi (12-13 anni): 8°  Tommaso Viola, 29° Riccardo Zorloni, 37° Pietro Redondi, 55° Ilan Biondi, 60° Mattia Licini;

Ragazze / Allieve (12 -13 anni):  5^ Claudia Accardi;

 

I Risultati di Spada:

 

Maschietti (10 anni): 11° Erik Moioli, 26° Husoschi Alexandru, 38° Gabriele Gavazzeni;

Giovanissimi (11 anni): 44° Michele Curnis, 58° Kevin Ismondi, 59° Osmani Enea;

Ragazzi / Allievi di spada (12-13 anni): 3° Marco Locatelli, 10° Niccolò Gionfriddo, 15° Massimo Mari, 21° Simone Vigone, 25° Simone Torelli, 42° Alessandro Bolis, 65° Andrea Pedrali, 94° Emiliano Gnocchi;

Ragazze / Allieve (12 -13 anni): 3^ Claudia Accardi, 28^ Susanna Massa;

 

Comunicazione regolarità delle Lezioni a Bergamo

Con la presente informiamo che i corsi riprenderanno il loro normale svolgimento in quanto la palestra è stata dichiarata agibile!!

 

Il torneo sociale assoluto di Spada verrà completato nella giornata di oggi  lunedì 12 agli orari concordati mentre quello di fioretto assoluti (recupero tappa di ottobre) si svolgerà domani martedì 13 novembre.

Ringraziamo i nostri atleti e loro famiglie per la pazienza avuta in questi ultimi 15 giorni di disagio.


Vi aspettiamo in palestra.

La Scherma Bergamo afflitta dal maltempo non interrompe l’attività agonistica

Il mal tempo non da tregua alla Pol. Scherma Bergamo, che da più da due settimane si trova in difficoltà con la propria struttura a causa dei frequenti allagamenti che non permettono il regolare svolgimento delle lezioni. Nonostante ciò la forza di volontà dei maestri e degli atleti non manca e nel fine settimana scorso siamo stati presenti alla 1ª Prova Nazionale di Qualificazione Assoluti (over 14) di Bastia Umbra e al Trofeo Tenax svolto a Sarnico.

 

Sulle sponde del lago d’Iseo, non sono mancati risultati importanti per gli atleti partecipanti al Trofeo amichevole Tenax dove i portacolori della Scherma Bergamo hanno centrato un risultato utile in ogni categoria partecipante! Ottima prestazione per Francesca Paganotti, nella categoria Open di Spada (over 14), che arriva finale dove viene sconfitta da Gaia Di Benedetto di Bresso, guadagnando così un secondo posto. Altro secondo posto per Claudia Accardi nella spada categoria Ragazze/Allieve (12/13 anni), per lei la sconfitta in finale è giunta per mano della Forlivese Asia Vitali. Si fermano ai piedi del podio Marco Locatelli con il 6° posto nella spada Ragazzi/Allievi e Pietro Redondi con l’8° posto nella medesima categoria di fioretto.

 

A Bastia Umbra è andata in scena la Prima Prova Open di qualificazione nazionale, con in palio i primi punti per la conquista del pass per i Campionati Italiani del prossimo giugno a Palermo. Tra le prestazioni dei 9 atleti partecipanti, aventi diritto per la Scherma Bergamo, nessuna è stata degna di nota, lasciando così tanta amarezza.

Nella spada maschile si registra il miglior risultato, il 66° posto, di Giacomo Gazzaniga, che nonostante l’ottimo stato di forma dimostrato nella fase a gironi chiusa al primo posto su 430 atleti, viene sconfitto per l’accesso al tabellone da 64 atleti dalla medaglia d’Argento ai mondiali Cadetti 2017/18 Filippo Armaleo di Genova, con il punteggio di 6-5.

 

I Risultati di Bastia Umbra:

 

Fioretto Maschile (over 14): 178° Gianluca Corsini, 250° Tommaso Romano, 290° Francesco Belcastro;

Spada Femminine (over 14): 148^ Maria Pasinetti;

Spada Maschile (over 14): 66° Giacomo Gazzaniga, 114° Marco Moretti, 151° Mario Villa, 194° Riccardo Di Bernardo, 309° Andrea Rota;

 

I Risultati di Sarnico:

 

Ragazzi / Allievi di fioretto (12-13 anni): 8° Pietro Redondi, 15° Mattia Licini, 22° Ilan Biondi;

Ragazze / Allieve di spada (12 -13 anni): 2^ Claudia Accardi;

Ragazzi / Allievi di spada (12-13 anni): 6° Marco Locatelli, 10º Simone Torelli, 11° Massimo Mari, 17° Niccolò Gionfriddo;

Assoluti Femminile (over 14): 2^ Francesca Paganotti, 17^ Veronica Formentini;

@2007-2013 Polisportiva Scherma Bergamo