• Maestra
  • Assalti
  • Torneo
  • Affondo
  • Sala

Circuito Europeo e Sport contro la Violenza di genere nel weekend di Scherma Bergamo

Nel fine settimana appena trascorso sono stati tre gli appuntamenti che hanno coinvolto gli schermidori della Polisportiva Scherma Bergamo: a Novara per il Circuito Europeo Cadetti, a Carnago per una gara amichevole e a Brembate di Sopra per la 5ª edizione dello Sport Contro la Violenza di genere, in memoria di Yara Gambirasio.

 

 

Proprio grazie a quest’ultimo appuntamento, organizzato dal CONI con il patrocinio della Provincia del Comune di Bergamo e Brembate di Sopra, continua la battaglia di civiltà contro la violenza di genere, fenomeno multidimensionale che si manifesta in diverse forme violente: da quella di natura fisica a quella psicologica, da quella di natura sessuale, agli atti persecutori del cosiddetto stalking, fino a giungere alla manifestazione più estrema, il femminicidio. Tale fenomeno riguarda sempre più una vasta percentuale della popolazione, e dunque lo Sport, e nel nostro caso in particolare la scherma, diventa uno strumento di inclusione e di prevenzione importante: il nostro contributo è indispensabile.

 

Per questo motivo da circa cinque anni la Scherma Bergamo con i suoi atleti partecipa a questa manifestazione, in ricordo di Yara Gambirasio, con una gara a coppie Lui & Lei all’interno della quale la voglia di gareggiare e di vincere è sostenuta da una logica di collaborazione che promuove lo stare insieme e la valorizzazione reciproca.  Tra le 27 coppie partecipanti nella disciplina della spada, ha vinto quella composta da Anna La Barbera & Alessandro Lodetti. Tra gli eventi collaterali alla manifestazione si segnala inoltre Il convegno “Sport e disabilità: Riflessioni contro le discriminazioni” in cui si è inserito l’intervento/testimonianza della nostra atleta Paralimpica Sofia Della Vedova.

 

La tappa Italiana del Circuito Europeo Cadette di spada svolta a Novara, ha visto invece protagonista Mariaclotilde Adosini, che ha sancito il suo debutto nelle competizioni under 17 ma soprattutto alla sua prima competizione Europea. Mariaclotilde, medaglia di Bronzo uscente ai Campionati Italiani under 14, smorzata l’emozione dell’esordio, rivela comunque una buona prestazione che le fa ottenere il 58º posto in classifica, sconfitta ai trentaduesimi di finale dall’italiana Gaia Caforio, vincitrice della gara.

 

 

 

 

A Carnago (Va), in occasione del trofeo amichevole “Comune di Carnago”, giunge il secondo podio stagionale per la Scherma Bergamo, grazie a Claudia Accardi col suo terzo posto nel Fioretto categoria Allieve (13 anni), e Mattia Belcastro che tra le Prime Lame, ovvero i piccoli atleti non agonisti in cui non viene stilata nessuna classifica finale, riporta un’ottima prestazione: su otto incontri svolti ne perde solamente uno!

 

 

 

 

 

Al via la nuova stagione della Scherma Bergamo

Il nuovo anno sportivo 2018-19 ha già bussato alle porte della Pol. Scherma Bergamo che ha iniziato i suoi allenamenti nel mese di Agosto a Sestola, sull’appennino Modenese proseguendoli presso la propria sede del Centro Sportivo Don Bepo Vavassori a Bergamo e alla scuola Rubini di Romano di Lombardia.

 

Un inizio di stagione entusiasmante che sulla scia degli ottimi risultati dello scorso anno vede i suoi atleti più rappresentativi già coinvolti nei ritiri della Nazionale Azzurra. L’atleta Paralimpica Sofia della Vedova, ha già svolto il ritiro pre-Europeo di Tirrenia per trasferirsi poi a Jesi città che ospita gli European Games of Integrated Fencing (Eugif). Dal 3 al 9 settembre cento giovani atleti disabili e normodotati, provenienti da 13 Paesi europei, si alleneranno e si sfideranno insieme con la nazionale italiana di scherma paralimpica, secondo le regole della scherma integrata.

Nessuna appartenenza di nazionalità, nessuna differenza dovuta a disabilità fisica, tutti in competizione in squadre miste per valorizzare il concetto di inclusione globale. Come Scherma Bergamo ci sentiamo orgogliosi e onorati – commenta il Presidente Nando Cappelli – di poter partecipare a progetti che abbiano come obiettivo l’abbattimento delle barriere e la parità dei diritti.

 

Si trova invece attualmente al ritiro Azzurrini di Spada a Formia, convocato con la nazionale under 20 presso il Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare a Vigna di Valle, Giacomo Gazzaniga; per lui numero 3 del ranking nazionale l’impegno di confermare l’ottima annata appena conclusa mantenendo la maglia azzurra il più a lungo possibile attraverso gli impegni di Coppa del Mondo.

 

In vista dei nuovi corsi la Pol. Scherma Bergamo apre le porte della sala Schema di via Tommaso Grossi 57 al villaggio degli sposi Martedì 11 Settembre, mentre a Romano di Lombardia il 12 Settembre presso la scuola Rubini in via Mazzini 5.

Per tutti i nuovi aspiranti schermidori sarà regalato il corso base di scherma dalla durata di un mese a partire dal primo giorno di allenamento effettuato.

La Scherma Bergamo vi invita a contattarci via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , telefonando al 339.22.39.739 o recandovi presso le nostri sedi per toccare con mano la nostra realtà!

 

Il settore Paralimpico sorride con Della Vedova agli Europei

Grande soddisfazione per Sofia Della Vedova che ha ottenuto la convocazione per  la competizione a squadre ai prossimi Campionati Europei di Scherma in carrozzina a Terni, in programma il 21 Settembre.

 

Il settore Paralimpico della Pol. Scherma Bergamo, che si dedica interamente all’arma della spada, si è rivelato in grande spolvero nella stagione appena conclusa, ritornando nuovamente ad alti livelli con risultati importanti. Ai Campionati Italiani tutti i nostri atleti partecipanti si sono classificati tra i primi 8, perdendo l’incontro che li avrebbe portati sul podio, ad eccezione di Sofia Della Vedova che nella prova individuale ha conquistato il Bronzo. La stessa medaglia è stata conquistata a squadre dalla formazione maschile con Franco Dolci, Francesco Manzoni e Roberto Volpi, così da permettere a tutti i nostri atleti del settore agonistico Paralimpico di tornare a casa con una medaglia. Questi risultati hanno consentito alla Scherma Bergamo di ottenere la 7^ posizione su 34 nella speciale classifica per società nella spada.

 

 

Un grande risultato che ha premiato la voglia di fare da parte di tutti e, in particolare, di Sofia Della Vedova che con un entusiasmo contagioso si è inserita ottimamente nel gruppo da dicembre 2017, a stagione agonistica già avviata: sin da subito ha messo in mostra il suo talento portando il suo nome e quello della Pol. Scherma Bergamo sui podi delle competizioni italiane e nei ritiri della Nazionale Italiana Paralimpica, fino a raggiungere, nel giro di soli 6 mesi di pratica schermistica, una convocazione per i Campionati Europei a Squadre. Un grande plauso agli atleti paralimpici, allo staff tecnico della Scherma Bergamo, a Sofia e, soprattutto,  all’Unità Spinale dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII, che durante il periodo di riabilitazione le ha permesso di approcciarsi alla scherma.

I Seniores nella Top Ten d’Italia

Nell’analisi settoriale del Gran Premio Italia per Società schermistiche iniziamo dal settore più sorprendente della Pol. Scherma Bergamo: i Seniores, ovvero il circuito over 24 dei Master!

 

In queste categorie partecipano atleti in erba, vecchie glorie del passato e del presente suddivise in quattro categorie, in base alla fascia d’età: la 0 (24-39 anni), la 1 (40-49 anni), la 2 (50-59 anni), la 3 (60-69 anni) e la 4 (+ di 70 anni). L’unico campionato in cui la Scherma Bergamo partecipa al completo in tutte e tre le armi con 2 atleti che praticano sciabola e 3 il fioretto.

L’atleta più rappresentativo è senza alcun dubbio il nostro Presidente Nando Cappelli che con i suoi 80 anni ha scritto pagine indelebili della storia dei Master, sia come Presidente (ormai onorario) del movimento, che da atleta con l’ennesima convocazione ai Campionati del Mondo Veterani di Livorno, il prossimo Ottobre, protagonista del fioretto e della sciabola.

 

Durante la stagione agonistica a dominare la scena è stata Paola Quadri, la fiorettista di 35 anni ha ipotecato la propria categoria vincendo ben 5 delle 6 tappe del circuito nazionale, conquistando la Coppa Italia e il primato nel Ranking, avvalorato dal Titolo Italiano vinto a Trieste nel mese di Giugno. Paola ha gareggiato anche per la Lombardia al Trofeo delle Regioni vincendo l’Oro, mentre, sempre al Trofeo delle Regioni, conquistavano il Bronzo altri due atleti bergamaschi: Enrica Sonzogno nella spada e Michele Ghitti nel fioretto. Anche per Michele è stata un’annata da incorniciare grazie al secondo posto nella classifica di Coppa Italia e la tripla vittoria (spada Cat. 0 e fioretto Cat. 0 e 1) nel trofeo Beginners Master. La gara è dedicata solo agli atleti in erba in cui la Scherma Bergamo ha fatto man bassa di medaglie grazie anche ad Angela Tuccella, Oro nella spada Cat 0, seguita dall’Argento di Veronica Formentini, dall’Oro di Enrica Sonzogno nella Cat 2 di Spada, dagli Argenti di Giuseppe Di Bernardo e Cristina Salvi rispettivamente nella Cat. 2 e 1 di Spada, ed infine dal Bronzo di Andrea Pinotti nella Cat.1 di Spada.

 

 

Insomma poca esperienza ma tanta bravura per i nostri atleti che regalano dunque alla Pol. Scherma Bergamo il 7º posto su 132, nella classifica Seniores per società alle 3 armi. Un risultato sorprendente frutto dell’impegno di tutto il settore adulti che si allena nelle due palestre di Bergamo, al Centro Sportivo Vavassori, e di Romano Di Lombardia, presso l’istituto Rubini.

Dunque grazie e tantissimi complimenti a: Ambrosini Valentina, Barcella Luca, Biella Barbara, Brembilla Andrea, Cappelli Ferdinando, Colombi Arianna, Corna Lorena, Costenaro Marco, Di Bernardo Giuseppe, Failla Antonio, Ferrari Enrico, Ferrarini Matteo, Formentini Veronica, Ghitti Michele, Kodram Alessandro, Locatelli Milesi Federico, Longo Paolo, Macella Greta, Maestri Sara, Martini Valeria, Martini Irene, Martinucci Bruno, Naim Maurizio, Nucci Stefano, Pedrali Daniele, Personeni Martina, Picco Andrea, Piccoli Paola, Pievani Alberto, Pinotti Andrea, Quadri Luca, Quadri Paola, Raffaglio Matteo, Resmini Belotti Giulia, Ripamonti Marta, Salvi Cristina, Sonzogno Enrica, Spadavecchia Damiano, Travali Marco, Tuccella Angela, Vetturi Marco, Zignone Michela.

 

 

@2007-2013 Polisportiva Scherma Bergamo