• Maestra
  • Assalti
  • Torneo
  • Affondo
  • Sala

Chiusura straordinaria

Ricordiamo che nei giorni 28 Febbraio e 1 Marzo, gli allenamenti presso le strutture di Bergamo e di Romano di Lombardia saranno sospesi per consentire allo staff tecnico di seguire il nostro atleta Giacomo Gazzaniga ai Campionati Europei Under 20.
 
Le attività riprenderanno regolarmente Lunedì 4 Marzo.

Scattano gli Europei per Gazzaniga

La settimana che si è appena aperta sarà molto importante ed emozionante per la Polisportiva Scherma Bergamo: l’1 e il 3 Marzo sulle pedane dei Campionati Europei Giovani di Foggia,per la spada, ci sarà anche Giacomo Gazzaniga.

 

Nella delegazione che rappresenterà l’Italia agli imminentiCampionati Europei Giovani (under 20), individuali e a squadre, in programma a Foggia l’1 e il 3 Marzo, sarà presente anche la Pol. Scherma Bergamo, grazie alla Convocazione in Azzurro del suo spadista Giacomo Gazzaniga. L’atleta orobico, già riserva Europea e Mondiale lo scorso anno, innalza ulteriormente il livello della sua stagione agonistica, la quale fino ad oggi può vantare la conquista di due podi individuali, con il Bronzo alla prova Nazionale di Ravenna e l’Argento alla Coppa del Mondo di Heraklion in Grecia, e due podi a squadre con l’Oro sempre in Grecia e l’Argento a Belgrado. Nella prova a squadre che chiuderà la competizione a completare il quartetto ci saranno Gianpaolo Buzzacchino (Polizia), Daniel De Mola (Carabiniere) e Davide Di Veroli (Polizia).

 

Giacomo è il primo atleta nato e cresciuto schermisticamente nella palestra del Centro Sportivo Vavassori del Villaggio degli Sposi,creata undici anni fa dall’attuale Presidente Ferdinando Cappelli,ad approdare a un traguardo così ambizioso, un merito da condividere, in primis, con i suoi compagni d’allenamento e lostaff tecnico rappresentato da il Maestro Francesco Calabrese, il Maestro Marco Fumoso, l’Istruttore Andrea Rota e il preparatore atletico Marco Kummer.

 

L’edizione italiana degli Europei ha già fatto notizia per i suoi numeri da record: circa 1250 atleti in gara nelle tre armi, oltre 30 pedane e 50 arbitri. A seguire e supportare Gazzaniga in gara ci saranno il Presidente Ferdinando Cappelli e lo staff della Pol. Scherma Bergamo, rappresentando con lui non solo l’Italia ma anche la Città di Bergamo, la Provincia e i suoi atleti.

 

 

La Scherma Bergamo si fa in Quattro

Fine settimana intenso, quello scorso, per la Scherma Bergamo impegnata a Bolzano al Gran Prix Kinder +Sport Under14 a squadre di spada, a Roma nella 3^ Prova Nazionale Master (over24), a Brembate di Sopra al Trofeo AC ed infine a Basilea per la tappa di Coppa del Mondo Under 20.

 

Iniziando dalla gara amichevole di casa, il 1º Trofeo AC di Brembate di Sopra, ottimi risultati per la Pol. Scherma Bergamo che nella categoria Assoluti (over 14) di spada maschile conquista un intero podio con il “Triplete” comandato da Mario Villa, al secondo posto Marco Moretti e al terzo posto Luca Barcella, un bel podio che si vede molto raramente nella scherma  e che avvalora ancor di più il livello tecnico dei nostri atleti.

Si fermano agli ottavi di finale i fiorettisti Francesco Villa, 6° nei Giovanissimi, Pietro Redondi 6° nei Ragazzi/Alllievi e Gianluca Corsini 8° nella categoria Assoluti.  

Nella gara non competitiva di fioretto per i più piccini in cui ogni partecipante era premiato sono stati bravissimi i nostri piccoli fiorettisti Samuele Balduzzi, Mattia Belcastro e Mattia Reguzzi!

 

Spostandoci a Roma, dove si è disputata la terza delle cinque prove nazionali master, trionfo nel fioretto per Paola Quadri che domina la categoria 0 (24-39 anni) battendo in finale su Martina Pregnolato di Conegliano. Per Paola i complimenti per una vittoria ritrovata dopo un digiuno, se così lo vogliamo definire, di due gare dove si è dovuta accontentare del 2° posto.

Nella gara capitolina si sono distinti conquistando la finale ad 8 tiratori, sconfitti solo ai piedi del podio: Veronica Formentini con il quinto posto nella Cat. 0 di sciabola, Enrica Sonzogno con il sesto posto nella Cat. 2 di fioretto,  Marinella Garzini con il settimo posto nella Cat. 3 di spada, Michele Ghitti con il settimo posto nella Cat. 1 di fioretto e Marinella Garzini con l’ottavo posto nella Cat. 3 di sciabola.

 

Il Gran Prix Kinder + Sport del circuito under 14 ha fatto tappa a Bolzano, dove si è disputato il Campionato Italiano a squadre di spada. Per la Scherma Bergamo tanto rammarico per un podio sfuggito per poche stoccate nell’incontro dei quarti di finale contro Vercelli nella categoria Ragazzi/Allievi. Per il quartetto formato da Niccolò Gionfriddo, Marco Locatelli, Massimo Mari e Simone Torelli un ottimo 5° posto che conferma la loro bravura in ambito nazionale.

 

 

Infine, Basilea ha ospitato l’ultima tappa della Coppa del Mondo Under 20 individuale e a squadre, in gara il Bergamasco Giacomo Gazzaniga che, nonostante la forte influenza, è riuscito a conquistare un buon 34° posto frutto di un girone concluso con il massimo delle vittorie per poi esser stato sconfitto di misura per 12 stoccate a 11 dallo statunitense Liam Carpenter. Nella competizione a squadre l’Italia, con Marco Balzano, Gianpaolo Buzzacchino, Daniel De Mola e Giacomo Gazzaniga, viene sconfitta ai quarti dalla Russia per poi conquistare il 5° posto finale.

 

 

 

 

 

 

 

Della Vedova Bronzo alla Nazionale Integrata

Roma e Brembate di Sopra hanno caratterizzato il fine settimana trascorso per la Scherma Bergamo.

 

 

Nella Capitale la protagonista è stata Sofia Della Vedova che conquista un Bronzo nella spada alla prova Nazionale Paralimpica Integrata. La gara ha coinvolto atleti paralimpici e olimpici integrando, almeno a livello sportivo, due realtà spesso considerate diverse tra loro. Per Sofia, sconfitta in semifinale dalla normodotata Livia Ficara di Napoli, è arrivato anche un bel 7º posto nella sciabola,  arma in cui l’atleta si è cimentata da poco tempo con il Maestro Mirko Buenza del Club Scherma Lecco, sconfitta dalla poliziotta, vincitrice della gara, Loredana Trigilia.

 

 

 

In terra Bergamasca, a Brembate di Sopra, 36 atleti della Pol. Scherma Bergamo son saliti in pedana per contendersi i posti destinati alla selezione regionale di qualificazione nazionale Assoluta che si disputerà a Caorle (Ve) a fine Marzo. A raggiungere Giacomo Gazzaniga già qualificato, perché appartenente al gruppo d’Elite nella spada maschile, sono stati Andrea Rota con un entusiasmante ottavo posto, Mario Villa con il 12º posto e Marco Moretti con il 20º posto. Per l’istruttore della Scherma Bergamo Andrea Rota la corsa verso il podio viene stoppata ai quarti dal milanese Nicolò Del Contrasto, dopo aver vinto l’incontro per accedere ai primi 8 finalisti con Federico Ardesi della Pro Patria Milano, che è valsa la coppa finale!

In ambito femminile sfugge per poche posizioni la qualificazione a Iris Tornelli che dopo aver concluso brillantemente la fase a gironi con 5 vittorie ed una sconfitta si deve accontentare del 36º posto finale sconfitta da Marta Pelusi di Bresso.

 

Risultati di Brembate:

 

Spada Femminile: 36ª Iris Tornelli, 40ª Martina Personeni, 42ª Mariaclotilde Adosini, 64ª Laura Accardi, 70ª Maria Pasinetti, 72ª Anna La Barbera, 84ª Valentina Giussani, 98ª Sarà Majer, 124ª Lorena Corna, 132ª Enrica Sonzogno;

 

Spada Maschile: 8º Andrea Rota, 12º Mario Villa, 20º Marco Moretti, 54º Luca Barcella, 64º Alessandro Lodetti, 66º Giuseppe Di Bernardo, 67º Riccardo Di Bernardo, 89º Enrico Budi, 97º Michele Ghitti, 121º Giorgio Albanese, 122º Gregory Summa, 125º Andrea Pinotti, 137º Tommaso Pellegata, 156º Filippo Crippa, 161º Marco Lattarulo, 165º Mattia Finazzi, 166º Alessio Valle, 170º Fabio Vigone, 182º Andrea Ferrari, 184º Thomas Zenucchi, 194º Gabriel Galati, 209º Riccardo Keim, 217º Marco Brambilla, 229º Jacopo Usubelli.

 

@2007-2013 Polisportiva Scherma Bergamo