bilancio positivo per i 38 atleti della scherma bergamo impegnati sulle pedane di novara per il campionato italiano a squadre di spada under 14 e a dalmine  per la seconda prova regionale di qualificazione al campionato italiano. a novara dunque    magnifica prestazione per la Squadra Giovanissimi/Maschietti formata da Mattia Capitanio, Gianmarco Fumagalli, Mario Villa e Carlo Picenni   giunta  8^ sconfitta ad un  passo dal podio per sole 2 stoccate (24-26), ottimo anche il 10 ° posto per le Bambine/Giovanissime, Fucchi Giuditta, Bemborat Giulia, Testa Ilaria e Lorenzi Marta. mentre a Dalmine, grande protagonista Francesco Calabrese che si è qualificato concludendo la gara al  5 ° posto, fermato ad un passo dal podio dal vincitore della gara Massone (cus Pavia), che aveva eliminato in precedenza Matteo Raffaglio qualificato, con il 28 ° posto. Bene anche Silvia Rivola che ottiene il pass per Foggia grazie ad un ottimo  8 ° posto, anche lei sconfitta dalla vincitrice della gara Baroli (Busto Arsizio). Nella gara non competitiva delle Prime Lame spicca il brillante 3° Posto di Andrea Scarpellini, sconfitto 6-5 al minuto supplementare.

i risultati:
novara, under 14 di spada a squadre:
maschietti/giovanissimi: 8^ classificata scherma bergamo 2 formata da Mattia Capitanio, Gianmarco Fumagalli, Mario Villa e Carlo Picenni; 28^ classificata scherma bergamo 1 composta da Andrea Rota, Giacomo Gazzanica e Francesco Zinni.
bambine/giovanissime: 10^ classificata Bemborat Giulia, Fucchi Giuditta, Testa Ilaria e Lorenzi Marta.
allievi/ragazzi: 19^ classificata scherma bergamo 1 con Buttironi Francesco, Belotti Michele, Amadini Lorenzo e Tasca Marco; 40^ classificata scherma bergamo 2 con Belloli Davide, Ketterbach Luis, D’Ambrosio Federico e D’Ambrosio Claudio.
allieve ragazze: 22^ classificata Algisi Marta, Paolini Federica e Noris Maria.
dalmine, seconda prova di qualificazione regionale:
prime lame di spada: 3° andrea scarpellini, 9° edoardo viotti, 11° riccardo caccavale.
open spada femminile: 8^ silvia rivola.
open spada maschile: 5° francesco calabrese, 28° matteo raffaglio, 45° nico papalia, 54° michele ghitti, 69° luca barcella, 85° matteo bergamini, 109° leonardo urbani, 126° luca quadri, 136° enrico ferrari, 149° andrea gazzini.