Cala il sipario sulla stagione agonistica under 14, a Rimini si è svolto l’ultimo atto con il gran premio giovanissimi “Renzo  Nostini”. un campionato Italiano che ha visto confrontarsi sulle 45 pedane del 105 stadium ben 2.276 atleti provenienti da tutta italia  nati tra il 1996 e  il 1999. la nostra società  si è presentata con ben 16 ragazzi tra cui hanno spiccato proprio i più piccoli con l’11 ° posto di Mattia Capitanio (anno 1999) e il 16 ° di Gianmarco Fumagalli (anno 1998), segno che le nuove leve figlie del lavoro inziato con l’apertura della società  sono in grado di dar filo da torcere a tutti  gli atleti provenienti da società  più quotate ed esperienti, ponendo la base per un  futuro redditizio per la Scherma Bergamo.
i risultati
Classifica  Assoluta per società : 81^ su 241 partecipanti;
classifica assoluta delle società  per arma (spada): 35^ su 168 partecipanti;
Maschietti: Mattia Capitanio 11°, Giacomo Gazzaniga 42°, Mario Villa 120°;
Bambine: Ilaria Testa 67^;
Giovanissimi: Gianmarco Fumagalli 16°, Carlo Picenni 21°, Andrea Rota 64°, Francesco Zinni 135°;
Giovanissime: Giuditta Fucchi 45^, Marta Lorenzi 134^;
Ragazzi: Federico D’Ambrosio 136°;
Ragazze: Maria Noris 121^;
Allievi: Michele Belotti 143°, Claudio D’Ambrosio 169°;
Allieve: Federica Paolini 96^, Marta Algisi 114^.