dsc 3869%20copia - Grande Festa di Natale alla Scherma BergamoCome di consueto nella sala scherma del centro sportivo Vavassori si è svolta la 5^ Festa di Natale della Scherma Bergamo. La cerimonia presieduta dall’istruttore e responsabile di sala Francesco Calabrese oltre all’immancabile regalo di Natale da parte della sosietà ai suoi allievi, ha visto anche la presenza di ospiti illustri come l’Assessore allo Sport e politiche giovanili del comune di Bergamo Danilo Minuti, l’Assessore allo Sport del comune di Villa D’Ogna Mirna Fornoni, il dottor Mario Mangiarotti, l’ex Amministratore Delegato della Bergamo Infrastrutture Milvo Ferrandi e il presidente della Scherma Bergamo Nando Cappelli.

Nel resoconto del 2011 è stato sottolineato l’impegno della Scherma Bergamo nel portare la scherma nelle case di tutti attraverso le numerose iniziative e manifestazioni svolte in tutta la bergamasca, il continuo impegno nella ricerca di sponsor per consentire alle famiglie dei propri atleti di continuare a pagare una quota sociale molto bassa. Un plauso particolare è stato fatto allo staff Scherma Bergamo che ha registrato un’ulteriore crescita nei risultati agonistici e non, il 2011 era iniziato con 1 vittoria a Gennaio e si è concluso con il 2° e 3° posto nel settore Paralimpico a Dicembre, un anno che ha anche  registrato il 1° Campione Regionale Under 14 della breve storia societaria grazie a Roberto Piazza e non solo… 
 

dsc 3858%20copia - Grande Festa di Natale alla Scherma Bergamo

Un momento singolare della festa è stato quello della “Lotteria“, ovvero, un gruppo di Mamme ha organizzato una raccolta fondi per aiutare le casse della società, mettendo in palio ben 15 premi molto apprezzati dal valore economico non indifferente, sorteggiati dai bambini del corso 4-6 anni.
“La Scherma Bergamo – dice Calabrese – si è sempre distinta per essere una società dove gli atleti e le rispettive famiglie si sentono a casa loro, siamo una BELLA FAMIGLIA ALLARGATA tutti ci teniamo e la sentiamo nostra allo stesso modo, l’impegno delle mamme ha dimostrato ciò! Grazie di cuore”.