img 3264%20copia - A Riccione, Campionati Italiani deludentiTrasferta amara quella di Riccione, dove si sono svolti i Campionati Italiani Under 14 Trofeo Kinder+Sport, per i 21 atleti della bergamasca risultati nettamente sotto le aspettative che brillano e si evidenziano in campo regionale ma in campo nazionale soffrono ancora. A distinguersi con il miglior risultato è stato Giacomo Locatelli ottenendo la 23^ posizione nella categoria Giovanissimi di Spada, seguito da Giacomo Gazzaniga (categoria Ragazzi) e Riccardo Di Bernardo (categoria Maschietti) entrambi piazzati al 34° posto. Considerando l’altissimo numero di partecipanti, in tutto più di 3000 da tutta Italia, il gruppo della Scherma Bergamo ha ottenuto dei risultati che assumono una valenza importante, soprattutto se si valuta che più della metà dei piccoli schermidori bergamaschi era al suo esordio in un Campionato Italiano. Ci Vuole tantissima pazienza e duro lavoro, secondo i Maestri Calabrese ed Urbani, il gruppo è più forte degli anni scorsi, ma nonostante ciò le pedane di Riccione sono state impietose attribuendoci dei risultati immeritati e peggiori rispetto a tutte le passate stagioni.

543389 10151156576543018 52841313017 13252588 1917506059 n%20copia - A Riccione, Campionati Italiani deludenti

Ma se gli atleti più rappresentativi deludono nei risultati individuali, rimane la certezza che il risultato della squadra Scherma Bergamo va sempre migliorando, infatti nella classifica generale per società alle tre armi la Scherma Bergamo compare al 56° posto su 259 società migliorata rispetto alla 65^ posizione dello scorso anno su 250 società confermandosi la migliore società della provincia bergamasca, nella speciale classifica di Spada invece la Scherma Bergamo compare al 22° posto su 169 società migliorata rispetto alla 28^ posizione su 167 società dello scorso anno, confermandosi ancora una volta la prima società di Bergamo e la terza in Lombardia a solo 30 punti dalla prima. Nella speciale classifica di Fioretto con un solo atleta la Scherma Bergamo si piazza al 138° posto su 151 società peggiorata rispetto al 114° posto dello scorso anno ma con solo 139 società.

I RISULTATI:

Categoria Giovanissimi di spada (11 anni): Giacomo Locatelli 23°, Roberto Piazza 37°, Riccardo Caccavale 48°, Andrea Scarpellini 53°, Edoardo Viotti 124°, Gabriel Galati 137° e Filippo Pagani 149°.

Categoria Giovanissime di spada (11 anni): Laura Accardi 106^.

Categoria Allievi di Spada (12 anni): Giacomo Gazzaniga 34°, Mattia Capitanio 71°.

Categoria Maschietti di Spada (10 anni): Riccardo Di Bernardo 34°, Giovanni Colombo 51° e Alexander Bettonagli 97°.

Categoria Allieve di Spada (13 anni): Alice Lanzeni 108^, Giuditta Fucchi 128^, Lilia Federico 131^ e Alice Dell’Acqua 136^.

Categoria Allievi di Spada (13 anni): Andrea Rota 64°, Tommaso Casati 115° e Gianmarco Fumagalli 116°.

Categoria Ragazzi di Fioretto (12 anni): Mario Villa 128°.