partecipanti%20a%20riccione - La Pol. Scherma Bergamo prima in Lombardia. Amarezza a Riccione.E’ stanto un lungo periodo intenso di gare per la Scherma Bergamo, dal 31 Aprile al 6 Maggio ben 30 atleti under 14 sono stati impegnati a Riccione per il 51° Gran Premio Giovanissimi trofeo Kinder + Sport, il Campionato Italiano che ha visto solcare sulle pedane romagnole più di 3200 piccoli schermidori provenienti da tutta Italia.
Per i nostri atleti solo tanto rammarico, difatti non ci sono stati gli acuti degli atleti di classifica che durante tutto l’anno si erano messi in evidenza in campo sia nazionale che regionale, mancando appunto l’appuntamento più importante. Rimane per tutti quanti l’amara consolazione di aver portato la propria società, nella speciale classifica, al 14° posto tra le 183 partecipanti nella specialità spada, confermando la propria leadership tra le società lombarde. Nella classifica totale alle 3 armi la Scherma Bergamo ottiene la 42^ posizione su 270 società.
 
lecco%201 - La Pol. Scherma Bergamo prima in Lombardia. Amarezza a Riccione.Ad Ancona invece si è svolta la Coppa Italia Nazionale, dove ben 419 atleti spadisti over 14 (già scremati del 70% da una precedente selezione a livello regionale), si sono contesi i primi 16 posti della classifica valevoli per l’accesso ai Campionati Italiani, a rappresentare la Scherma Bergamo solo Giacomo Gazzaniga della categoria più giovane presente in gara (il 1999), per lui una gara regolare che l’ha visto superare la fase a gironi con tre vittorie e tre sconfitte e, dopo aver passato il primo turno per l’accesso nel tabellone da 256, viene sconfitto in quello successivo per i 128 classificandosi al 208° posto.
 
L’ultimo appuntamento, tra le gare di questo lungo periodo si è svolto a Mandello Del Lario (Lecco), dove a salire in pedana son stai gli under 14 di spada e gli atleti Paralimpici.
3%20volpi7%20manzoni1%20dolci6%20poli - La Pol. Scherma Bergamo prima in Lombardia. Amarezza a Riccione.In questo trofeo han partecipato ed ottenuto il meritato riscatto la maggior parte degli atleti che al Campionato Italiano di Riccione non avevano brillato a dovere: la Scherma Bergamo ha così ottenuto la vittoria di Gianluca Corsini nella categoria maschietti (10 anni), il 2° posto di Laura Accardi seguito dal 6° di Federica Azzolari nelle Allieve (13 anni), il 3° posto di Alessandro Lodetti nei Giovanissimi (11 anni), il 3° posto di Ilaria Zanchi nella categoria Bambine/Giovanissime (10/11 anni), il 3° posto di Riccardo Di Bernardo e il 5° di Giacomo Locatelli nei Ragazzi/Allievi (12/13 anni). Nelle categorie non agoniste, gli esordienti di 8 anni, podio tutto della Scherma Bergamo con la vittoria di Marco Locatelli, il 2° posto di Massimo Mari e il 3° di Claudia Accardi.
Per il settore Paralimpico vittoria meritatissima di Franco Dolci nella categoria A, 3° posto per Roberto Volpi nella categoria B e 6° e 7° posto per Giuseppe Poli e Francesco Manzoni nella categoria C.

Risultati del Campionato Italiano di Riccione:

1locatelli2mari3accardi - La Pol. Scherma Bergamo prima in Lombardia. Amarezza a Riccione.Giovanissime Spada: 87^ Alice Valsecchi;
Giovanissimi Spada: 54° Matteo Ponti, 59° Riccardo Sangalli, 68° Alessandro Lodetti, 118° Mattia Finazzi, 124° Giacomo Bagini.
Maschietti Spada: 90° Matteo Pezzotti, 94° Andrea Ceresoli, 142° Leonardo Togni, 164° Pietro Baroni, 181° Michele Colombo, 182° Alessandro Carminati;
Bambine Spada: 28^ Ilaria Zanchi, 66^ Roberta Lorenzi, 74^ Anna Valsecchi, 107^ Lilia Facchinetti, 109^ Eleonora Patelli;  
Allieve Spada: 65^ Laura Accardi, 85^ Federica Azzolari, 96^ Valentina Giussani Galliani;
Ragazzi Spada: 23° Riccardo Di Bernardo, 116° Simone Ragazzini;
Allievi Spada: 18° Giacomo Locatelli, 20° Roberto Piazza, 86° Giulio Gavazzeni, 196° Gabriel Galati, 212° Enrico Restani;
Bambine Fioretto: 90^ Beatrice Zambelli;
Machietti Fioretto: 51° Gianluca Corsini.