bronzo%20mondiale%20cappelli%20in%20alto%20a%20sinistra - Cappelli è BRONZO ai Mondiali a squadre, Gazzaniga 4° agli Europei a squadreAncora un BRONZO per la Scherma Bergamo ma di una rilevanza maggiore, conquistata ai Mondiali Veterani di Debrecen in Ungheria dal nostro intramontabile Presidente Nando Cappelli nella prova di sciabola maschile a squadre con il sestetto azzurro composto da Cappelli, Carlucci, Carmina, Carrara, Negro e Pasquale Parisi (nella foto). Una medaglia di bronzo conquistata con tanto orgoglio sui tedeschi con il punteggio di 30-25 che ripaga in parte l’amara sconfitta subita in semifinale con gli Stati Uniti con il punteggio di 30-26.

Così facendo Nando bissa il bronzo ottenuto agli Europei e si conferma con i suoi 76 anni l’atleta più longevo della scherma mondiale. Ma non si è fermato qui perchè nella prova individuale di sciabola categoria C Ferdinando Cappelli ottiene il miglior risultato per gli italiani e si piazza tra i primi sedici al mondo dopo la sconfitta subita nel tabellone dei 16 dal francese Spertini 10-6; nei 32 aveva superato 10-8 lo statunitense Bianchini. Giovanni Abati e Francesco Eugenio Negro, di contro, hanno ceduto nei 32 ad opera del francese Huon (FRA) 10-6 il primo e dell’australiano Sudran (AUS) 10-8 il secondo.

 

gazzaniga%20a%20klaghenfurt - Cappelli è BRONZO ai Mondiali a squadre, Gazzaniga 4° agli Europei a squadreAmarezza invece per Giacomo Gazzaniga alla sua prima uscita internazionale nel circuito Europeo Cadetti (under 17) di Klaghenfurt (Austria), a cui possono accedere atleti provenienti da tutto il mondo su convocazione delle singole nazionali. Nella gara individuale con 31 nazioni presenti, Giacomo si arrende ad un italiano, il napoletano Vitelli, nell’assalto valido per l’ingresso nei primi 32, classificandosi al 52º posto; la gara che ha visto la presenza di 222 atleti è stata vinta dal tedesco Kondring.

Per quanto riguarda la prova a squadre Gazzaniga inserito nella squadra Italia 3, ha ottenuto il 4º posto sconfitto prima in semifinale dall’Ungheria e poi nella finale per il terzo posto dalla squadra Usa 2 per 45 stoccate a 44. In precedenza avevano superato nel turno per i 16 la squadra della Slovacchia, per gli 8 la squadra tedesca del vincitore della prova individuale, per poi accedere ai quarti battendo la squadra titolare degli Usa. La gara è stata vinta dall’Italia 1 su un totale di 34 squadre partecipanti.