locatrelligionfriddo%20 %20accardimassa - Doppio successo e altri tre podi al 7° trofeo Airone SpadaccinoFine settimana entusiasmante per i bambini della Scherma Bergamo che hanno deciso di partecipare al 7° Trofeo Airone Spadaccino di Valle Lomellina (Pv). Questa affascinante competizione amichevole di spada prevede nella sua formula che si gareggi in coppia, con un punteggio a staffetta fino al raggiungimento delle 20 stoccate. A trionfare sono state le coppie formate da Mariaclotilde Adosini & Lea Carminati nella categoria Bambine (10 anni) e la coppia Marco Locatelli & Niccolò Gionfriddo nelle Prime Lame (8-9 anni). Si fermano invece sul terzo gradino del podio le coppie formate da: Susanna Massa & Claudia Accardi nelle Prime Lame (8-9 anni), Roberta Lorenzi & Ilaria Zanchi nelle Giovanissime (11 anni) e la coppia Riccardo Di Bernardo e Alessandro Pandiani negli Allievi (13 anni).

 

Simultaneamente si è svolta ad Ancona la Coppa Italia, l’ ultima competizione Nazionale che assegna i rimanenti 16 pass (su 40) al Campionato Italiano Assoluto. Nella spada maschile sono stati in 413 gli atleti in gara a contendersi le prime 16 posizioni ed il titolo, che è stato conquistato da Federico Bollati del Piccolo Teatro Milano. Il miglior atleta della Scherma Bergamo è stato Giacomo Gazzaniga con il 92° posto, mentre al femminile la migliore è stata Laura Rubbuano con il 130° posto in una gara con 280 spadiste vinta da Giulia Rizzi delle Fiamme Oro.

 

adosinicarminati - Doppio successo e altri tre podi al 7° trofeo Airone SpadaccinoI Risultati di Valle Lomellina a coppie:

Prime Lame (8-9 anni): 1^ Locatelli & Gionfriddo, 3^ Massa & Accardi, 7^ Mari & Torelli, 10^ Pianetti & Bolis;

Bambine (10 anni): 1^ Adosini & Carminati;

Giovanissime (11 anni): 3^ Lorenzi & Zanchi, 5^ Patelli & Caprotti;

Allievi (13 anni): 3^ Di Bernardo & Pandiani.

 

I risultati di Ancona:

Spada Maschile: 92° Giacomo Gazzaniga, 160° Gian Marco Fumagalli, 301° Luca Barcella, 363° Dario Mansi, 407° Andrea Pinotti;

Spada Femminile: 130^ Laura Rubbuano, 205 Valentina Tosi.