00%20gruppo%20atleti%20a%20ravenna - Alla prova Nazionale Giovani brilla Giacomo GazzanigaSi è conclusa al Pala DeAndrè di Ravenna l’intensa tre-giorni di gara valida come Prima prova di qualificazione Nazionale Giovani – Trofeo “ITAS Assicurazioni”. Sulle pedane ravennati è iniziato ufficialmente il cammino che porterà gli under20 italiani sino ai Campionati tricolore di categoria, in programma nel mese di maggio a Cagliari.

 

La gara di spada maschile, quella più numerosa, ha visto al via ben 318 atleti (11 della Scherma Bergamo) ed ha dato risalto al nostro diciassettenne Giacomo Gazzaniga classificatosi al 7° posto, sconfitto ai quarti di finale dal torinese Giulio Gaetani. Un risultato importantissimo quello di Giacomo, che gli permette di mettere in cassaforte con 6 mesi d’anticipo la qualificazione ai Campionati Italiani, a cui possono accedere solo i migliori 24 atleti dopo le due prove di qualificazione nazionali.

 

00%20podio%20trofeo%20pegaso - Alla prova Nazionale Giovani brilla Giacomo GazzanigaMa la società non si accontenta dei soli risultati di Ravenna: in Toscana, a Massa, in occasione della prima prova del Trofeo Pegaso riservato alle categorie under14 di spada, ottiene tre podi con quatto atleti presenti!!

A vincere la gara dei Giovanissimi (11 anni) è stato Marco Locatelli, alla sua quarta vittoria consecutiva nell’ultimo mese, seguito sul 3° gradino da Massimo Mari  e subito ai piedi del podio con il 5° posto da Niccolò Gionfriddo.

Nella categoria Allieve (13 anni) ottimo 3° posto per Ilaria Zanchi sconfitta dalla vincitrice Carola Maccagno.

 

A Milano invece si è svolta una gara amichevole a fine benefici: presso il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco si è infatti tenuta la 1ª edizione del Trofeo Carlo Galimberti, “Una stoccata per i terremotati”. La cronaca di gara ha visto salire sul 2° gradino del podio Veronica Galli nella spada femminile assoluti (over 14) sconfitta solo in finale dalla padrona di casa Marta Lami.

 

I Risultati:

Spada Maschile: 7° Giacomo Gazzaniga, 154° Andrea Rota, 164° Riccardo Di Bernardo, 165° Marco Moretti, 186° Ludovico Rodeschini, 224° Nicola Bernareggi, 237° Gian Marco Fumagalli, 246° Roberto Piazza, 246° Alessandro Lodetti, 298° Mario Villa, 311° Flavio Orlando;

 

Spada Femminile: 49^ Valentina Tosi, 169^ Laura Rubbuano, 182^ Maria Pasinetti.