00%20c.%20accardi - Accardi si distingue a Riccione, Vigone vince tra i MinionsL’attività agonistica della Pol. Scherma Bergamo, questa settimana fa tappa a Riccione per la 2^ prova del Gran Prix “Kinder +Sport” under14 di fioretto maschile e femminile, ed a Pavia per il circuito Minions Under 10 di spada.

 

Nella città romagnola, quasi mille atleti provenienti da tutta Italia si sono giocati la vittoria della seconda tappa del circuito nazionale U14 di fioretto: i nostri 10 bergamaschi non hanno brillato come al solito, rimanendo lontani dalle posizioni che contano eccetto per Claudia Accardi, che con costanza di rendimento ottiene un ottimo 11° posto, sconfitta agli ottavi di finale da Benedetta Madrignani del Circolo Scherma La Spezia. Per Claudia dunque un ottimo risultato, maturato dopo un bel percorso nella fase a gironi conclusa con 5 vittorie ed 1 sconfitta, che la piazzavano al 13° posto della classifica provvisoria e che le ha permesso di superare di diritto la prima eliminazione diretta nel tabellone da 128 atlete, Claudia ha passato poi agilmente i trentaduesimi e sedicesimi di finale.

 

00%20minions%20pavia - Accardi si distingue a Riccione, Vigone vince tra i MinionsTornando in Lombardia, presso li Cus Pavia, si è svolto il circuito intersala dedicato agli under 10 di spada intitolato Minions. Questo circuito che ha visto la partecipazione di oltre 90 piccoli schermidori in erba, è ideato appositamente con l’idea di creare un ambiente gioioso nonostante la competizione: ciò mettendo in pratica il primo principio della carta del Fair Play “Fare di ogni incontro sportivo, poco importa la posta in palio e la rilevanza dell’avvenimento, un momento privilegiato, una sorta di festa.”

La cronaca di gara comunque prevede un vincitore e premia tutti i partecipati che vengono classificati dal 9° posto in poi come atleti a pari merito senza una classifica ben definita. Tra i nostri atleti partecipanti un plauso va ad Emanuele Nessi, Filippo Brignoli e Francesco De Cet; ed uno in particolare va a Simone Vigone che con bravura si aggiudica la competizione della categoria Maschietti (10 anni) nonché la gara più difficile in quanto già agonisti.

 

 

Risultati di Riccione:

 

Maschietti (10 anni): 46° Mattia Licini, 81° Pietro Redondi;

Giovanissime (11 anni): 11^ Claudia Accardi;

Giovanissimi (11 anni): 56° Tommaso Viola, 103° Riccardo Zorloni, 115° Lorenzo Peverelli;

Ragazzi (12 anni): 93° Tommaso Romano;

Allievi (13 anni): 54° Gianluca Corsini;

Allieve (13 anni): 65^ Beatrice Zambelli, 74^ Alessia Locati.