Grande successo per la Pol. Scherma Bergamo a Brembate di Sopra, dove la società presieduta da Ferdinando Cappelli ha organizzato la fase Regionale della Coppa Italia Assoluti.

 

i5b3976 - La Scherma Bergamo fa 13 a Brembate Sopra

Sono stati 600 gli atleti adulti ed over  14 provenienti da tutta la Lombardia che hanno solcato le pedane installate presso il Centro Sportivo di Brembate di Sopra a caccia della qualificazione alla fase Nazionale riservata al primo 33% della classifica finale, questa prova rappresentava l’ultima tappa di avvicinamento alla massima competizione Nazionale in programma nel mese di Giugno a Milano, a cui sarà presente tramite qualificazione immediata il nostro Giacomo Gazzaniga. L’edizione ha da subito registrato un record di iscrizioni alle tre armi con la spada maschile che ha contato ben 226 iscritti.

Ma i record riguardano anche la Pol. Scherma Bergamo che ha presentato al proprio evento ben 52 atleti, qualificandone 13! Ovvero il numero più alto di atleti mai raggiunto dalla sala scherma del Villaggio degli Sposi ad una gara di qualificazione Nazionale, gara che si svolgerà ad Ancona nel mese di Maggio.

i5b3231 - La Scherma Bergamo fa 13 a Brembate SopraIl miglior risultato è stato ottenuto da Paola Quadri nel fioretto con l’8º posto, sconfitta ai piedi del podio da Giorgia Spazzi di Monza. Gli altri atleti qualificati ed aventi diritto al pass per Ancona sono: Laura Accardi, Maria Pasinetti e Valentina Tosi nella spada femminile; mentre nella spada maschile sono: Luca Barcella, Riccardo Di Bernardo, Alessandro Lodetti, Marco Moretti, Roberto Piazza, Luca Quadri, Ludovico Rodeschini, Alessio Valle, Mario Villa. A tutti loro si aggiungerà Laura Rubbuano già ammessa di diritto alla Coppa Italia Nazionale.
 

Un grosso plauso va anche al Centro Sportivo di Brembate di Sopra, al Comune omonimo ed a tutta la famiglia Scherma Bergamo che attivamente hanno partecipato alla buona riuscita dell’evento, allo staff tecnico, amministrativo di segreteria, dirigenziale ed al bravissimo fotografo Marco Travali che con le sue foto ha reso l’evento vivo anche sui più noti social media!