Nel fine settimana appena trascorso sono stati tre gli appuntamenti che hanno coinvolto gli schermidori della Polisportiva Scherma Bergamo: a Novara per il Circuito Europeo Cadetti, a Carnago per una gara amichevole e a Brembate di Sopra per la 5ª edizione dello Sport Contro la Violenza di genere, in memoria di Yara Gambirasio.

 

00%20lodetti%20%20la%20barbera - Circuito Europeo e Sport contro la Violenza di genere nel weekend di Scherma Bergamo 

Proprio grazie a quest’ultimo appuntamento, organizzato dal CONI con il patrocinio della Provincia del Comune di Bergamo e Brembate di Sopra, continua la battaglia di civiltà contro la violenza di genere, fenomeno multidimensionale che si manifesta in diverse forme violente: da quella di natura fisica a quella psicologica, da quella di natura sessuale, agli atti persecutori del cosiddetto stalking, fino a giungere alla manifestazione più estrema, il femminicidio. Tale fenomeno riguarda sempre più una vasta percentuale della popolazione, e dunque lo Sport, e nel nostro caso in particolare la scherma, diventa uno strumento di inclusione e di prevenzione importante: il nostro contributo è indispensabile.

 

Per questo motivo da circa cinque anni la Scherma Bergamo con i suoi atleti partecipa a questa manifestazione, in ricordo di Yara Gambirasio, con una gara a coppie Lui & Lei all’interno della quale la voglia di gareggiare e di vincere è sostenuta da una logica di collaborazione che promuove lo stare insieme e la valorizzazione reciproca.  Tra le 27 coppie partecipanti nella disciplina della spada, ha vinto quella composta da Anna La Barbera & Alessandro Lodetti. Tra gli eventi collaterali alla manifestazione si segnala inoltre Il convegno “Sport e disabilità: Riflessioni contro le discriminazioni” in cui si è inserito l’intervento/testimonianza della nostra atleta Paralimpica Sofia Della Vedova.

 

00%20accardi%20a%20carnago - Circuito Europeo e Sport contro la Violenza di genere nel weekend di Scherma Bergamo

La tappa Italiana del Circuito Europeo Cadette di spada svolta a Novara, ha visto invece protagonista Mariaclotilde Adosini, che ha sancito il suo debutto nelle competizioni under 17 ma soprattutto alla sua prima competizione Europea. Mariaclotilde, medaglia di Bronzo uscente ai Campionati Italiani under 14, smorzata l’emozione dell’esordio, rivela comunque una buona prestazione che le fa ottenere il 58º posto in classifica, sconfitta ai trentaduesimi di finale dall’italiana Gaia Caforio, vincitrice della gara.

 

 

 

00%20belcastro%20mattia - Circuito Europeo e Sport contro la Violenza di genere nel weekend di Scherma Bergamo 

A Carnago (Va), in occasione del trofeo amichevole “Comune di Carnago”, giunge il secondo podio stagionale per la Scherma Bergamo, grazie a Claudia Accardi col suo terzo posto nel Fioretto categoria Allieve (13 anni), e Mattia Belcastro che tra le Prime Lame, ovvero i piccoli atleti non agonisti in cui non viene stilata nessuna classifica finale, riporta un’ottima prestazione: su otto incontri svolti ne perde solamente uno!