Dal 1º al 5 Maggio, la Pol. Scherma Bergamo si è districata in tre competizioni dando il via al mese più impegnativo della stagione, iniziando già con un grande successo!

 

d0ed9ce8 6116 4a58 9bd8 a39d5f88c0e8 - Quadri incornicia il secondo Titolo Italiano, podi e vittorie al trofeo primavera di DalmineAi Campionati Italiani Master svolti a Casale Monferrato si distingue ancora una volta Paola Quadri: la fiorettista Bergamasca trionfa per il secondo anno consecutivo nella categoria 0 (24-39 anni), sconfiggendo in finale Martina Pregnolato di Conegliano Veneto. Ancora un tris di vittorie a distanza di un anno per Paola che oltre al titolo di Campionessa Italiana aggiunge in bacheca la vittoria nel Ranking nazionale e la conquista della Coppa Italia (speciale classifica redatta dalla somma dei punteggi delle prove del circuito nazionale).

I risultati di Quadri non terminano qui, non doma, insieme alle compagne Lorena Corna, Enrica Sonzogno ed Angela Tuccella, conquista la medaglia d’Argento nella competizione a squadre sempre di fioretto, sconfitte in finale dalla formazione di Conegliano Veneto

 

d5b9ec79 d206 46a6 92d7 ebea7e744b19 - Quadri incornicia il secondo Titolo Italiano, podi e vittorie al trofeo primavera di DalmineAltro podio agli Italiani Master con la medaglia di Bronzo per Nando Cappelli nella sciabola categoria 4 (70 + anni), il Presidente della Scherma Bergamo è stato sconfitto in semifinale dal campione del mondo in carica Riccardo Carmina.

Sfiorano il podio, sconfitti nell’assalto dei quarti di finale Michele Ghitti, 5º nel Fioretto (e 2º classificato in coppa Italia), Lorena Corna, 5ª nel Fioretto, Veronica Formentini, 5ª nella sciabola, Ferdinando Cappelli, 6º nella spada, Marinella Garzini, 7ª nella sciabola ed Enrica Sonzogno, 8ª nella spada.

 

dcee7258 6e89 4b95 8705 1dde737193f4 - Quadri incornicia il secondo Titolo Italiano, podi e vittorie al trofeo primavera di DalmineNella stessa location dei campionati master, si è svolta anche la Coppa Italia della categoria U20 dei Cadetti & Giovani. La gara metteva in palio gli ultimi 16 pass per raggiungere i 26 atleti già qualificati ai prossimi Campionati Italiani U20 di Lecce di cui per la Scherma Bergamo avevano già ottenuto l’accesso Riccardo Di Bernardo, Giacomo Gazzaniga e Alessandro Lodetti. Con rammarico, ad essere eliminati nel tabellone da 32, proprio nell’incontro valido per l’accesso nei primi 16 sono stati: Mariaclotilde Adosini, 20ª nei Cadetti di Spada (14-16 anni), Mario Villa e Marco Moretti, rispettivamente 17º e 21º nel Giovani di spada (17-19 anni).

 

Spostandoci in casa del Cus Bergamo a Dalmine si è svolto il trofeo primavera in cui i nostri atleti partecipanti hanno dominato la scena: Claudia Accardi vince nella categoria Ragazze/Allieve di Fioretto (12/13 anni) sconfiggendo in finale Larissa Pensa di Busto Arsizio. Sempre nel fioretto Maschietti/Giovanissimi (10/11 anni) bel 3º posto per Francesco Villa, sconfitto in semifinale da Filippo Richiardi di Torino.

cfee8058 7e73 4c47 988b 50757ad3a888 - Quadri incornicia il secondo Titolo Italiano, podi e vittorie al trofeo primavera di Dalmine

Ma il risultato più eclatante, ricco di spessore è stato ottenuto dalla categoria Ragazzi/Allievi (12-13 anni) di spada, dove il podio è stato caratterizzato da una tripletta targata Scherma Bergamo con Marco Locatelli in vetta su Niccolò Gionfriddo, 2°classificato, e Simone Torelli al 3º posto, mentre poco giù dal podio al 6º posto giunge Massimo Mari sconfitto dal vincitore e compagno di squadra Marco Locatelli.