Ha preso ufficialmente il via la stagione agonistica 2019/20 per gli atleti della Polisportiva Scherma Bergamo, impegnati ad Olginate (Lc) per la prima prova di qualificazione regionale assoluta di spada.

Sono stati ben 10 i bergamaschi a centrare il primo e difficile obiettivo stagionale, che permette di disputare la fase nazionale di qualificazione ai Campionati Italiani 2020, aggiungendosi al già qualificato nell’Elite della scherma italiana Giacomo Gazzaniga.
In campo maschile il pass è stato assegnato ai primi 58 atleti classificati sui 216 partecipanti in gara; la miglior posizione viene ottenuta da Mario Villa con il 14º posto seguito da Marco Moretti al 24º, Alessandro Lodetti al 34º, Marco Lattarulo al 37º, Riccardo Di Bernardo al 48º, Marco Locatelli al 54º e Niccolò Gionfriddo al 57º.
A questo risultato si aggiungono le spadiste rientranti nelle prime 33 posizioni su 116 atlete partecipanti, con un’ottima prestazione di Claudia Accardi 14ª, Laura Rubbuano 22ª e al 29º Mariaclotilde Adosini.

Un risultato molto importante in queste competizioni over 14 dall’alto coefficiente tecnico, impreziosito dal risultato sorprendente degli atleti nati nel 2005, inesperti e debuttanti in queste categorie assolute! Il risultato della Scherma Bergamo attraverso i nomi Accardi, Locatelli, Giofriddo dimostra lo spessore tecnico di questi ragazzi in erba, di tutti i tesserati e dello staff societario. Avere un totale di 3 atleti classe 2005 qualificati su 7 di tutte le 50 società lombarde è un motivo di vanto per tutti gli atleti che si allenano alla Scherma Bergamo ma soprattutto per il Presidente Nando Cappelli fondatore del sodalizio.

I risultati:
Spada maschile: 14º Mario Villa, 24º Marco Moretti, 34º Alessandro Lodetti, 37º Marco Lattarulo, 48º Riccardo Di Bernardo, 54º Marco Locatelli, 57º Niccolò Gionfriddo, 74º Gabriel Galati, 87º Andrea Rota, 101º Michele Ghitti, 123º Giuseppe Di Bernardo, 163º Thomas Zenucchi, 170º Simone Torelli, 192º Silvio Baxter, 204º Marco Brambilla.

Spada femminile: 14ª Claudia Accardi, 22ª Laura Rubbuano, 29ª Mariaclotilde Adosini, 37ª Ilaria Zanchi, 45ª Anna La Barbera, 61ª Maria Pasinetti, 74ª Laura Accardi, 75ª Lorena corna, 92ª Martina Personeni, 98ª Susanna Massa.