Il V° trofeo Città di Carnago ha regalato il primo oro stagionale alla Pol. Scherma Bergamo che per mano della spada di Giacomo Gazzaniga conquista, con merito, l’ambito trofeo.

Per Giacomo “è buona la prima” uscita stagionale nelle categorie assolute (over 14), in un percorso verso la vittoria impeccabile fin dalla fase a gironi. Il trofeo si è rivelato fin dalle prime battute di eliminazione diretta fratricida, dove ai sedicesimi e agli ottavi ha dovuto superare i compagni di squadra Niccolò Gionfriddo (poi 31°) e Mario Villa (poi 13°). Giunto ai quarti, dove regola di misura il lecchese Mattia Magni, Gazzaniga si invola verso il gradino più alto sconfiggendo in semifinale il Veronese Zeno Pighi ed in finale il milanese Federico Ardesi.

Nelle altre categorie assolute, nella spada femminile Maria Pasinetti ottiene il 18° posto, mentre nel fioretto maschile il migliore è stato Enea Biondi con il 28° posto seguito da Francesco Belcastro al 42°.

Negli under 14, Mattia Belcastro ottiene la 30^ posizione nei Maschietti di fioretto (10 anni), Ilan Biondi la 28^ negli Allievi di fioretto (13 anni) e Mara Carallo nelle Allieve di spada ottiene il 29° posto.

Nelle categorie non agonistiche primo impegno in assoluto per Naima Biondi che con timidezza e molta grinta ottiene un bel risultato con una meritata medaglia finale.