Nel fine settimana del 14/15 dicembre la Scherma Bergamo ha raccolto i propri successi grazie ai propri atleti master impegnati a Cassino per la seconda prova nazionale di spada e nel Trofeo delle Regioni.

79640619 10162778152935607 4333776062140907520 o 225x300 - Master a podio alla nazionale di CassinoNella cittadina laziale sono le donne a far parlare di se, con Enrica Sonzogno 2ª nella categoria 2 (50-59 anni) e Martina Personeni 3ª nella categoria 0 (24-39 anni). L’argento di Enrica è frutto di una eliminazione diretta ben condotta sconfiggendo in semifinale Anna Avancini delle Fiamme Oro per poi arrendersi in finale alla più esperta e pluricampionessa Ewa Borowa di Caserta. Sul terzo gradino del podio sale con un ottima prestazione, Martina Personeni capace di sconfiggere ai quarti la romana Margherita Sabatini per poi arrendersi in semifinale alla napoletana Fiorenza Vitelli.

Nella categoria 3+4 (over 60), Marinella Garzini conquista l’8° posto sconfitta ai quarti da Iris Gardini di Cervia.

Durante la Kermesse le nostre donne sono state premiate per l’Argento ottenuto a livello societario ottenuto nella spada femminile nel circuito 2018/19 in cui la Polisportiva Scherma Bergamo è la società campione d’Italia al Gran Premio Italia Master 2019 nel settore femminile alle tre armi.

Nel trofeo delle regioni a squadre, il nostro Giuseppe Di Bernardo in rappresentanza della Lombardia ha conquistato la medaglia di Bronzo insieme ai compagni Luca Preite, Marco e Michele Calleri, sconfitti dalla vincente Liguria.