Il fine settimana trascorso è stato importante per la Scherma Bergamo, a Verese sono saliti in pedana per la prima volta nel 2020 gli under 14 di spada e fioretto.

Nel varesotto non sono mancate le conferme per il nostro vivaio, che ha confermato, alla seconda prova regionale under 14, le belle sensazioni ed i risultati ottenuti alla prima prova.

Sono dunque le categorie dei maschietti (10 anni) e giovanissimi (11 anni) a far parlare di se, tra i più ispirati spicca il nome di Mattia Belcastro che nella stessa giornata riesce a partecipare in due armi diverse, portando a casa uno splendido 2º posto nella spada maschietti per poi non domo conquistare un’altra coppa con l’8º posto nella sua arma primaria del fioretto sconfitto di misura dal torinese Niccolò Poggio. Nella stessa categoria ancora a podio, il quarto consecutivo, per Filippo Brignoli fermato al terzo posto come già accaduto compagno di sala dal vincitore della prova Pietro Acerbis.

Sempre a podio, con il Bronzo nel fioretto Giovanissimi, per Matteo Pinotti sconfitto per una sola lunghezza in semifinale del bresciano Andrea Turelli dopo aver superato ai quarti Alessandro Tentori di Bresso. Altra coppa nella medesima categoria di spada per Giovanni Valenti sconfitto ai quarti dal vincitore Riccardo Perrone, si piazza al 6º posto.